zanox Italia: intervista di FullPress a Michele Marzan

Michele Marzan, Country Manager zanox Italia, risponde alle domande di Anna Bruno, direttore responsabile di FullPress. Tema dell’intervista è l’evoluzione del marketing online e in particolare delle piattaforme di affiliazione, settore in cui zanox è uno dei leader.

Iniziamo a parlare di marketing o se preferisce di marketing online, come si presenta il mercato italiano in questo momento e quanto influisce la recessione economica?
Nela nostra azienda – zanox – ci stiamo confrontando sempre più spesso a livello internazionale su questi temi. In generale i nostri clienti utilizzano l’online come canale per lo sviluppo del prprio business e sono sempre più propensi a soluzioni di online marketing performance based. Vanno poi considerati i riscontri molto positivi ottenuti dalle stesse aziende che hanno deciso di investire a livello di e-commerce puro e che proprio sulla scorta dei risultati raggiunti, continuano ad investire con fiducia, specie per quanto riguarda i programmi di affiliazione. La recessione economica non ha rappresentato per noi uno scoglio particolare, anzi ci ha stimolato ad offrire sempre di più ai nostri clienti soluzioni volte ala soluzione delle problematiche che la crisi può aver creato a loro. In generale zanox sta aumendo i volumi di vendita dei propri clienti con un costo per vendita sempre più efficiente.

zanox è leader con Tradedoubler del settore marketing online performance-based, qual è la differenza con il vostro competitor? Perché preferirvi?
Il contesto europeo è ormai caratterizzato da due grossi player, quali zanox e Tradedoubler. Recentemente i tassi di crescita di zanox sono sensibilmente maggiori, in quanto facciamo appunto leva su alcune specificità che portano molto valor aggiunto alla value chain “advertiser – zanox – publisher”.
In primis la presenza a livello globale di zanox, e la forte correlazione fra le country, è un punto di forza notevole poiché ci consente di seguire i clienti su tutti i rispettivi mercati di riferimento e di conseguenza ciò va ad aumentare l’efficacia delle attività.
Gli zanox webservices – tecnologia open source su modello API – offre ai publisher di zanox la possibilità di integrarsi ancor di più con noi, permettendo a loro di sviluppare applicazioni web (es. siti di casba, widjet, …) che si basano in modo efficace sulle possibilità di promuovere gli advertiser con nuovi modelli di pubblicità.
Poi c’è il “dna” di zanox … che porta gli zanoxiani ad essere un popolo particolare! Recentemente abbiamo avuto una delle nostre periodiche convention annuali (nel 2009 fra Berlino e la Polonia) dove i lavori di gruppo si sono focalizzati sul miglioramento del clima lavorativo e della collaborazione con i colleghi: alla fine, tutto dipende dalle persone … quindi non esagero nel dire che gli zanoxiani sono diversi in quanto appunto provenienti da zanox.

zanox Web Services è la vostra nuova piattaforma basata su tecnologia OpenAPI per gli sviluppatori web professionisti e per i publisher, ci può illustrare le caratteristiche e gli elementi innovativi?
zanox Web Services rappresenta una soluzione realmente innovativa che consente sia agli sviluppatori web professionisti sia ai publisher di accedere a una vasta gamma di infrastrutture e funzioni per sfruttare al massimo iniziative e idee personali così da ottenere un notevole incremento dei propri guadagni online.
In pratica abbiamo messo a disposizione una piattaforma che permette, ad esempio, la targettizzazione dei propri utenti, la realizzazione di statistiche personalizzate, l’utilizzo di data-feed sempre aggiornati in tempo reale, la creazione di personali modelli di business come applicazioni mobili o widget, la scelta tra una vasta selezione di applicazioni “ready-to-use”, l’utilizzo di strumenti specifici per il geo-targeting e il contextual advertising, l’accesso diretto alle infrastrutture zanox, inclusi adspaces, programmi, prodotti, admedia, dati di pagamento etc.

Dall’alto della sua posizione, quali sono i mercati più interessanti?
Negli ultimi anni abbiamo esteso il network di affiliazione zanox a oltre di un milione di partner presenti in 200 Paesi worldwide. Basti pensare che abbiamo aperto nuovi uffici in Svizzera, in Polonia, a New York e da pochissimo anche in Grecia. Mercati per noi strategici sono senza dubbio quelli di Italia, Spagna, Francia, Paesi del Nord Europa, Regno Unito, Paesi Bassi, e Cina, ma anche i mercati del Nord e Sud America cominciano a giocare un ruolo importante ed è in questa direzione che stiamo guardando con sempre maggiore interesse. La Germania è il mercato tradizionalmente in cui zanox è il leader storico dell’affiliate marketing.

Come si è chiuso il 2008 e quali sono le prospettive 2009 per zanox Italia?
Il 2008 è stato un anno ricco di conferme e successi non solo per zanox, a livello generale, ma anche per la filiale italiana. In Italia abbiamo chiuso il giro di affari con un soddisfacente +60% rispetto al 2007 e soprattutto per quanto riguarda il settore travel, proprio in Italia i clienti zanox hanno registrato vendite per oltre 150 milioni di euro in termini di servizi turistici: dai voli agli hotel etc. Inoltre, da gennaio a dicembre 2008 abbiamo avuto una crescita del turnover generato dal portfolio clienti travel di circa il 18% e questo è un dato molto incoraggiante tanto che per il 2009, prevediamo un aumento del tasso di crescita media fino a ben il 30%, e spingeremo ulteriormente l’acceleratore sulla nostra espansione globale, su nuove partnership, l’acquisizioni di nuovi clienti e il potenziamento dei prodotti offerti.

Michele Marzan, Managing Director della filiale italiana di zanox, società leader nel mercato internazionale del performance-based marketing, vanta importanti esperienze professionali che spaziano dal web marketing al media ed advertising maturate in alcune tra le più prestigiose realtà aziendali fra cui: InferentiaDNM, Gruppo FullSix, DMC (Direct Media Center). Oltre all’Italia, ha recentemente assunto anche l’incarico del lancio di zanox in Grecia.

Laureato in Ingegneria Gestionale presso il “Politecnico di Milano”, 40 anni e grande spirito di iniziativa, prima di ricoprire la posizione attuale, nel 2004 Marzan ha iniziato a lavorare in DMC/FullSix – agenzia leader in Italia per la consulenza, la pianificazione e l’esecuzione di progetti di online Marketing e Advertising – in qualità di Client Director e Division Manager (Digital Direct Marketing Unit), sviluppando tra l’altro le iniziative online particolarmente innovative in Italia nel settore del performance based marketing. Nel 2003, era stato nominato Senior Digital Marketing Consultant del Gruppo FullSix ove aveva fatto il suo ingresso nel 2000 (allora InferentiaDNM) ricoprendo ruoli di sempre maggiore responsabilità. Precedentemente aveva operato in diverse divisioni della CILME SpA – società leader nella produzione e gestione dei servizi di eBanking.

Nei ritagli di tempo libero, ama viaggiare con la famiglia e praticare l’arrampicata, lo sci-alpinismo ed il telemark.

***
zanox
zanox è leader nel mercato del multichannel commerce performance-based ed offre, grazie a zanox XS, una soluzione globale per il lancio efficiente sul mercato di prodotti e servizi su Internet. I già premiati servizi di online marketing di zanox includono, oltre all’affiliate marketing e alla gestione di motori di ricerca, l’e-mail marketing e i Customer Loyalty Programme. Sul canale strategico distributivo di zanox si basano più di 2.000 aziende leader di livello internazionale come Allianz, Amazon, Axa, Citibank, DaimlerChrysler, Deutsche Telekom, Telecom Italia, Telefonica, o2, Vodafone, Orange, DADAmobile, Celldorado, KPN, Expedia, Jamster, Lycos, Procter & Gamble, Sixt, Staples, Neckermann, La Redoute, Verbaudet, Corte Ingles e molte altre. zanox collabora con più di un milione di partner in 190 paesi e ha propri uffici in 31 paesi. Le attività pubblicitarie su siti Internet e motori di ricerca, così come per e-mail e tramite i software,
garantiscono ai partner di zanox una fonte di guadagno duratura e di prima categoria. zanox è stata fondata nel 2000 dai tre presidenti Thomas Heßler, Heiko Rauch e Jens Hewald e impiega attualmente più di 300 collaboratori. Dal 2007 zanox è parte di Axel Springer e PubliGroupe. Axel Springer è il più importante editore tedesco di quotidiani e il terzo nella pubblicazione di riviste. PubliGroupe è attivo a livello mondiale nell’offerta di servizi di comunicazioni commerciali su diversi media.

Se vuoi rimanere aggiornato su zanox Italia: intervista di FullPress a Michele Marzan iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.