Nuova Nintendo Wii U, anticipazioni all'E3 di Los Angeles

Svelata la nuova Nintendo Wii U, le cui prime anticipazioni sono state presentate in occasione dell’E3 di Los Angeles. La più grande novità è il controller con schermo touch.

Nintendo Wii UNintendo Wii U

La nuova Nintendo Wii U è realtà, come ipotizzavamo proprio sulle pagine di FullPress qualche settimana fa, a proposito del fatto che il prezzo della Wii è stato ribassato.
Ufficialmente presentata nel corso dell’evento più atteso del settore – l’E3 di Los Angeles – la nuova Wii combina due elementi che spiccano: una concezione che ricordano fortemente un tablet e il controller con schermo touch.
Va da sè che la grafica è HD, a vantaggio della multimedialità assicurata non tanto e non solo dai games ma soprattutto dallo stesso controller.
L’oggetto, infatti, oltre ad avere questo touchscreen da 6,2 pollici, alloggia un microfono, due fotocamere e delle casse. Una stazione multimediale quasi completa capace di dialogare con la tv e con il web, tutto nel palmo della propria mano.
Nintendo Wii U spinge quindi verso la realtà aumentata da salotto, per un sempre maggiore coinvolgimento del giocatore e di chi vuol usare il controller ancora semplicemente per visualizzare delle foto.
Ciò che è visibile sullo schermo del controller, infatti, è ugualmente visibile sullo schermo della tv: una buona intuizione della Nintendo che permette di offrire una visuale inedita sia al giocatore che a chi assiste alla partita.
Nel corso della presentazione di Nintendo Wii U non sono però state precisate le caratteristiche tecniche: non si conoscono particolari quali ad esempio la potenza del dispositivo ma si sa che si avrà a disposizione la memoria flash interna eventualmente estensibile e il browser integrato.
La data di lancio di Nintendo Wii U non è stata comunicata ufficialmente ma è presumibile che possa collocarsi nella seconda metà del 2012, sicuramente entro Natale.

Se vuoi rimanere aggiornato su Nuova Nintendo Wii U, anticipazioni all'E3 di Los Angeles iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*