Nikon D7000: reflex di prezzo e fascia alta

Nikon D7000 non smette di essere acquistata: qual è il successo di questa reflex digitale? Ecco le sue caratteristiche tecniche e il prezzo di Nikon D7000.

Nikon D7000Nikon D7000

Nikon D7000 è la reflex digitale che, ancora oggi, riscuote sicuro successo: uscita nel 2010, da oltre un anno, resta una gran macchina fotografica, sicuramente di fascia alta.
Anzitutto si nota quanto sia compatta e tutto sommato leggera: merito del suo corpo in lega di magnesio.
Per quanto riguarda il comparto propriamente tecnico, la Nikon D7000 presenta sensore CMOS formato Nikon DX da 16,2 milioni di pixel e sensore esposimetrico RGB da 2.016 pixel.
Molta l’attenzione riservata alla sensibilità ISO che infatti va da 100-6400, estendibile fino a 25.600 equivalente: ne scaturiscono foto ben dettagliate, con basso rumore. A ciò contribuisce anche il motore di elaborazione d’immagine EXPEED 2.
Altro strumento degno di nota è il sistema Autofocus con 39 punti di messa a fuoco di cui 9 punti a croce al centro, strettamente correlato con il mirino reflex a pentaprisma con copertura del 100% circa ed ingrandimento 0,94x.
La funzione di scatto a raffica fa registrare velocità di scatto in sequenza di 6 fotogrammi per secondo, con possibilità di revisione e di elaborazione direttamente dallo schermo, un monitor LCD TFT da 3 pollici (7,5 centimetri di diagonale) con vetro rinforzato e con un angolo di visione di 170°.
La Nikon D7000 eccelle nella fotografia ma non lesina sulle caratteristiche video, dal momento che è possibile registrare filmati in full HD (1080p). Passare dalla modalità fotocamera alla modalità videocamera è molto semplice, poichè è stato predisposto un apposito pulsante che rende il tutto particolarmente rapido.
Tanto materiale trova posto per l’archiviazione delle memory card che possono essere utilizzate: parlare al plurale non è un errore nè una generalizzazione, dal momento che la Nikon D7000 è dotata fisicamente di doppio slot per memory card SD.
In questo modo si potrà fare una copia di backup su una delle due schede, ad esempio; oppure si potrà impostare come “predefinita” la scheda dove far convogliare i file in un determinato formato, lasciando spazio agli altri file sulla seconda scheda.
Ad oltre un anno di distanza dalla sua presentazione, la Nikon D7000 continua ad essere una grande reflex, offerta al prezzo di 1399 euro alla sua uscita con kit “base”, ma personalizzabile con combinazioni di corpo macchina e obiettivi.

Se vuoi rimanere aggiornato su Nikon D7000: reflex di prezzo e fascia alta iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*