Seguire l'andamento delle azioni per chi gioca in borsa

Ecco un tutorial per seguire l'andamento delle azioni: un metodo molto semplice perfetto per chi gioca in borsa e desidera avere sempre il quadro della situazione a disposizione, grazie ad Excel.
Monitorare azioni 1Monitorare azioni 1

Apriamo un nuovo documento Excel e selezioniamo le voci Formato > Foglio > Rinomina o, in maniera equivalente, portiamo il cursore sulla linguetta del foglio, facciamo clic col pulsante destro del mouse e scegliamo Rinomina; a questo punto possiamo digitare nella linguetta stessa Portafoglio per rinominare il foglio. Useremo la stessa tecnica per rinominare successivamente anche gli altri fogli.

Monitorare azioni 1

Dobbiamo ora individuare su Internet un sito da cui prelevare i dati da utilizzare; ne esistono diversi che riportano le quotazioni di borsa e che possono servire allo scopo. Per esempio possiamo sfruttare il sito www.borse.it che fornisce il listino completo delle azioni; individuiamo la prima pagina in cui sono riportate le quotazioni (http://www.borse.it/Generico.php?T=3&P=1) e copiamone l’indirizzo.

Monitorare azioni 2

Torniamo al documento Excel, spostiamoci sul secondo foglio e selezioniamo dalla Barra dei menu foglio di lavoro le voci Dati > Importa dati esterni > Nuova query Web…; si apre così la finestra Nuova query Web. In questa finestra compare la pagina Web predefinita come iniziale nel browser (es. Internet Explorer); riportiamo ora l’Url del sito individuato al passo precedente nella casella Indirizzo.

Monitorare azioni 3

Facendo clic sul pulsante Vai nella finestra apriamo la pagina scelta in cui compaiono delle icone rappresentanti una freccia che individuano tutte le tabelle presenti nella pagina stessa. Prima di selezionare la tabella che ci interessa facciamo clic sul pulsante Opzioni della Barra degli strumenti per accedere alla finestra Opzioni Query Web in cui possiamo impostare il formato di importazione dei dati.

Monitorare azioni 4

In Formattazione scegliamo la casella Nessuna; nella seconda sezione selezioniamo tutte le opzioni per importare i dati con la formattazione della pagina HTML, evitare celle vuote dovute a delimitatori HTML consecutivi e mantenere la stessa formattazione per tutti i dati. Con quelle dell’ultima sezione evitiamo lo scambio dei dati numerici per date e il reindirizzamento automatico ad altre pagine.

Monitorare azioni 5

Facciamo clic sul pulsante OK e, tornati nella finestra Nuova query Web, spostiamo il cursore sopra le diverse icone; in questo modo possiamo evidenziare le varie tabelle presenti nella pagina e individuare fra di esse quella che contiene i dati da importare. Facciamo clic sull’icona per selezionare la tabella (l’icona si trasformerà in un segno di spunta su fondo verde) e infine sul pulsante Importa.

Monitorare azioni 6

Nella finestra Importa dati selezioniamo la casella da cui cominciare ad inserire i dati e facciamo clic sul pulsante Proprietà per accedere alla finestra Proprietà intervallo dati esterno. Modifichiamo in essa il nome dell’intervallo digitando Listino Azioni A nella casella Nome; l’opzione Salva definizione query permette di salvare la query come parte del foglio di lavoro e di aggiornare i dati.

Monitorare azioni 7

Nella sezione Controllo aggiornamento, abbiamo a disposizione diverse opzioni; la prima permette di continuare a lavorare in Excel anche durante l’aggiornamento. L’opzione Aggiorna ogni consente di avere sempre le ultime quotazioni disponibili; per ottenere tale risultato inseriamo nell’apposita casella un intervallo tale da sincronizzare la frequenza di aggiornamento con quella del sito prescelto.

Monitorare azioni 8

Selezionando la terza opzione otteniamo l’aggiornamento dei dati in apertura del file; lasciamo invece deselezionata l’ultima opzione per poter conservare i dati anche quando chiudiamo il file. Possiamo comunque  avere l’aggiornamento dei dati in qualsiasi momento selezionando Dati > Aggiorna dati; nella sezione Formattazione e layout dati, infine, lasciamo immutate le impostazioni predefinite.

Monitorare azioni 9

Facciamo ora clic sui pulsanti OK delle finestra attiva e di quella Importa dati; dopo qualche secondo nel Foglio2 compariranno i dati che abbiamo selezionato. Ripuliamo la visualizzazione dei dati nascondendo righe e colonne che non ci interessano, senza eliminarle (sono necessarie per la fase di aggiornamento); basta selezionarle e, fatto clic sul pulsante destro del mouse, scegliere Nascondi.

Monitorare azioni 10

Rinominiamo il foglio come Listino A; prepariamo ora l’importazione dei dati relativi alle altre società, divise in ordine alfabetico. Nel foglio Listino A portiamo il cursore del mouse sulla linguetta e facciamo clic con il pulsante destro; selezioniamo quindi Sposta o copia e, nella finestra che compare, l’opzione Crea una copia. Scegliamo di posizionarla prima del Foglio3 e facciamo clic su OK.

Monitorare azioni 11

Dopo aver creato il nuovo foglio scegliamo Dati > Importa dati esterni > Modifica query aprendo la pagina Modifica query Web; selezioniamo ora la lettera B per raggiungere la seconda pagina Web dell’elenco delle società. Una volta aperta tale pagina ripetiamo le operazioni viste sopra modificando opportunamente i nomi; con la stessa tecnica creiamo le pagine per avere l’elenco completo delle società.

Monitorare azioni 12

Torniamo al foglio Portafoglio; inseriamo nella prima riga, dalla terza colonna, le date in cui vogliamo controllare l’andamento delle azioni. Nella prima colonna, partendo dalla terza riga, facciamo clic su una casella, digitiamo =, selezioniamo, spostandoci nel relativo foglio, una delle azioni prescelte e facciamo clic su invio. Ripetiamo l’operazione per tutte le società che ci interessano.

Monitorare azioni 13

Selezioniamo Strumenti > Macro > Visual Basic Editor: nel Foglio1 inseriamo il codice riportato in figura. Con questa procedura abbiamo, giorno per giorno (per tutte le date inserite al punto precedente) le quotazioni che ci interessano; in tutti gli altri fogli inseriamo una piccola procedura che richiama la precedente ad ogni variazione delle quotazioni o, per il Modulo ThisWorkbook, in avvio di programma.

Monitorare azioni 14

Chiudiamo il programma assegnandogli il nome che preferiamo e riavviamolo; apparirà una finestra in cui potremo confermare di voler attivare l’aggiornamento automatico. È ovvio che per il corretto funzionamento del programma dobbiamo essere connessi ad Internet; in caso contrario, in fase di aggiornamento, compariranno dei messaggi di errore e verranno riportati come aggiornati gli ultimi dati ricevuti.

Monitorare azioni 15

Se vuoi rimanere aggiornato su Seguire l'andamento delle azioni per chi gioca in borsa iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*