Microsoft Live Messenger – MSN: chiusura in favore di Skype

Skype sostituirà in tutto e per tutto il buon vecchio servizio Microsoft Live Messenger e dunque MSN.

Skype sostituirà Microsoft Live MessengerSkype sostituirà Microsoft Live Messenger

Tempo di tagli e di novità per gli affezionati ai servizi di messaggistica targati Microsoft: l’azienda – stando a quanto anticipato dallo staff di The Verge – avrebbe deciso di puntare tutto, in questo settore, sul neo acquisito servizio Skype, andando dunque a chiudere Microsoft Live Messenger.
Il vecchio MSN, primo grande sistema di messaggistica istantanea su larga scala, è stato negli anni scorsi trasformato appunto in “Microsoft Live Messenger“, senza in realtà subire grandi trasformazioni sostanziali rispetto alle funzionalità della prima ora.
D’altronde, il sistema ha risposto egregiamente alle esigenze di comunicazione di migliaia di persone per molti anni, pur poi dovendo fare i conti con un calo di interesse nei suoi confronti, dovuto per lo più all’avvento di nuovi servizi (GTalk ad esempio) e di nuovi spazi di condivisione, primo fra tutti il più che prorompente Facebook.
L’acquisizione di Skype da parte di Microsoft ha però portato ad una razionalizzazione e ad una riconfigurazione interna di quest’area specifica, dal momento che i due programmi sono tutto sommato piuttosto simili, almeno quanto ad intenzioni basilari di utilizzo da parte dell’utenza.
Per questo motivo e dato l’investimento in favore dell’acquisizione di Skype, Microsoft starebbe a breve per chiudere del tutto Microsoft Live Messenger, andando a fornire la possibilità di “tramutare” i vecchi account MSN con nuovi account Skype.

Probabilmente si potrà optare per l’utilizzo delle credenziali Skype già attualmente in uso, se si è già fruitori del servizio.
Le modalità di transizione dall’uno all’altro servizio non sono però ancora chiare: stiamo comunque parlando di indiscrezioni visto che manca ancora del tutto l’ufficialità da parte del quartier generale di Redmond.
D’altronde il fatto che il nuovo sistema operativo Windows 8 abbia un’app piuttosto performante tutta dedicata a Skype la dice lunga sulla probabilità che gli investimenti si stanno dirigendo in questa direzione, anche se pare che Live Messenger resterà comunque in piedi, quanto alla sola struttura tecnica di piattaforma.
L’ufficialità potrebbe arrivare a giorni, con una dismissione graduale che avverrebbe nei prossimi mesi.

AGGIORNAMENTO: la notizia è stata confermata da Microsoft: entro inizio 2013 il servizio Live Messenger confluirà all’interno di Skype.

Se vuoi rimanere aggiornato su Microsoft Live Messenger – MSN: chiusura in favore di Skype iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*