iOS 7: bug delle telefonate con schermo bloccato, video

Quali sono i bug riscontrati per iOS 7? Uno di essi è il poter effettuare telefonate anche con schermo bloccato da codice di sicurezza. Ecco come è possibile e un video esplicativo.

iOS 7: primi bug emersiiOS 7: primi bug emersi

L’uscita di ogni sistema operativo nuovo solitamente mette in luce, nelle prime fasi di lancio, alcuni bug e errori vari.
E’ quello che immancabilmente sta accadendo anche con la presentazione di iOS 7, da qualche giorno sugli iPhone di tutto il mondo.
Uno dei bug di iOS 7 evidenziati in queste ore è relativo alla possibilità di effettuare telefonate anche in presenza di schermo bloccato con codice di sicurezza.
Normalmente è necessario sbloccare il telefono inserendo la password tramite schermata che appare al tentativo di utilizzo dell’iPhone.
Per via di questo bug, tuttavia, è possibile far partire telefonate anche con codice non inserito.
Ci si è infatti accorti che andando ad effettuare un tap sul comando “Emergenza” e subito dopo digitando rapidamente il numero telefonico di interesse più il tasto di chiamata, l’iPhone con iOS 7 passa ad una schermata vuota, con la visualizzazione del solo logo della Apple.
Il telefono sembrerebbe ancora bloccato o forse in crash eppure ci si accorgerà che la telefonata risulterà partita ed in corso.

Ecco dunque che questo bug permette a chiunque di poter fare telefonate a piacimento seppur con terminale in Lockscreen.
Apple ha promesso che nei prossimi giorni il bug verrà eliminato, tuttavia al momento non c’è una soluzione tecnica da poter apportare per evitare il problema. L’unica accortezza possibile è quella dettata dal buon senso personale: meglio non lasciare incustodito il device.
Per osservare meglio il funzionamento di questo bug, ecco un video che testimonia il problema.

Se vuoi rimanere aggiornato su iOS 7: bug delle telefonate con schermo bloccato, video iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.