Facebook abbandona Flash per i video: benvenuto HTML5

Lo standard HTML5 arriva anche su Facebook: è l’addio definitivo a Flash per i video.

HTML5HTML5

Non desta più alcuna sorpresa la notizia del colosso di turno che annuncia l’abbandono dello standard Flash.
Sempre più realtà hanno iniziato a procedere in tal senso, fino ad arrivare alla stessa dichiarazione degli organi ufficiali di Adobe: continuare a sviluppare Flash non è più funzionale, propendendo per un prosieguo dello standard verso altre direzioni.
Giunge dunque senza grandi proclami la decisione da parte di Facebook che cambiare standard per la proposizione dei propri video: dicendo addio a Flash, si va a dare il benvenuto ad HTML5.
Si è spiegato che HTML5 consente di fornire una maggiore accessibilità dal lato utente. Quanto invece agli sviluppatori, questo standard assicura una maggiore stabilità, meno dispendio di risorse per test e sviluppo di codice e così via.
Un cambiamento davvero molto rilevante, soprattutto se si pensa ai numeri dei video di Facebook: sono milioni le visualizzazioni giornaliere sulla piattaforma di social network.
Sappiamo già – tuttavia – che Facebook continuerà ad utilizzare o per meglio dire ad accettare Flash: come già annunciato qualche settimana fa, infatti, questo standard continuerà a girare sui giochi e su alcune app di Facebook.

Tuttavia appare evidente che la parte preponderante sulla quale si è deciso di fornire maggiore sicurezza e fluidità non sia quella ludica quanto quella dei video.
Il futuro è quindi ampiamente tracciato: HTML5 al momento sembra essere lo standard più utilizzato e ben accettato da tutti o quasi.

Se vuoi rimanere aggiornato su Facebook abbandona Flash per i video: benvenuto HTML5 iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.