Android N si svela per gli sviluppatori

Google ha annunciato la disponibilità di Android N per gli sviluppatori. La novità era attesa per Maggio ma Big G ha giocato d’anticipo.

 

Android NAndroid N

Android N, la nuova release del sistema operativo di Google, inizia a mostrare il “suo volto”. A sorpresa, rispetto alle aspettative che davano per Maggio la sua uscita, Android N è a disposizione degli sviluppatori che potranno prendere confidenza con quello che sarà la nuova versione del Sistema Operativo per Mobile targato Big G.

Non bisognerà attendere la Conferenza mondiale dell’OS mobile di Google del prossimo 18 Maggio, dunque, sebbene in quell’occasione non mancheranno le novità. L’anteprima di Android N è stata voluta in anticipo, da parte del team di sviluppatori, per ottenere un numero più alto di feedback al fine di rilasciare un sistema operativo migliore. Allo stato attuale Google prevede ben cinque anteprima prima del rilascio finale previsto nel secondo semestre di quest’anno.

“A partire da oggi” si legge sul web “è possibile aggiornare il dispositivo Android [Nexus 6, Nexus 5X, Nexus 6P, General Mobile 4G (Android One), Nexus Player, Nexus 9 e Pixel C dispositivi] per l’anteprima N tramite un OTA (visitando g .CO / androidbeta) .Invieremo le ultime anteprime direttamente sul tuo cellulare! (Si può leggere di più sulle API e funzionalità di questa anteprima qui, e si può anche scaricare questa anteprima qui)”

Google evidenzia che questa versione è molto più di un work in progress. BIG G probabilmente aggiungerà  qualche funzionalità nel corso del tempo, ma per ora, si parla di solo alcuni dei punti salienti di questa nuova release.

Tra le novità di Android N ci sono miglioramenti sulle notifiche e l’utilizzo delle “notifiche a risposta diretta”, per esempio. Tradotto in termini semplici. gli sviluppatori possono ora permettere ai loro utenti di rispondere alle notifiche in arrivo direttamente dalla tonalità notifiche. Gli sviluppatori possono ora anche raggruppare le notifiche dalla stessa applicazione.

Per la prima volta, Android N offrirà anche una visione a schermo diviso . Le applicazioni che supportano questo saranno in grado di eseguire fianco a fianco con altre applicazioni su entrambi i tablet e telefoni (e gli sviluppatori possono impostare le dimensioni minime ammissibili per le loro applicazioni). Il supporto multi-finestre è stato a lungo richiesto dagli utenti, soprattutto sui tablet. Oltre ad una modalità base side-by-side, Android N offrirà anche una modalità picture-in-picture in modo che le applicazioni video possono essere visualizzate in un angolo su dispositivi Android TV.

Per iscriversi alla versione beta, è sufficiente seguire questo link http://www.google.com/android/beta   

L’aggiornamento è disponibile per Google Nexus 6, Nexus 5X, Nexus 6P, Nexus Player, Nexus 9 e dispositivi Pixel C. Il Nexus 5 non è nella lista. Una volta aggiornato il dispositivo, Google invierà i nuovi aggiornamenti sul dispositivo ogni volta che vengono rilasciati.

Se vuoi rimanere aggiornato su Android N si svela per gli sviluppatori iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*