Twitter: primo account censurato, ecco quale e perchè

Twitter censura un account e lo sospende, per la prima volta nella sua storia: ecco cos'è accaduto e di quale account si tratta.

Twitter: censurato un account in GermaniaTwitter: censurato un account in Germania

Notizia particolare in arrivo dal cinguettante mondo di Twitter: per la prima volta da quando il social network di microblogging ha iniziato ad esistere un account è stato censurato e dunque bannato, pur con alcune limitazioni.
Lo staff di Twitter, assolutamente nuovo ad un provvedimento di questo genere, ha accolto la richiesta del governo tedesco e della polizia di Hannover, in particolare: si apprende che l’account sospeso sarebbe infatti gestito da un gruppo di stampo neonazista, responsabile a quanto pare di alcuni episodi di violenza ai danni di immigrati.
L’account “Besseres Hannover” (@hannoverticker) è stato chiuso, effettuando un’operazione di “censura selettiva“: l’operazione è così chiamata quando si decide di oscurare un profilo solo nell’ambito di un determinato territorio, dietro richiesta delle autorità competenti.
Questo è infatti quanto appena accaduto: l’accont “Besseres Hannover” non è più raggiungibile nè visibile in Germania ma continua a poter essere consultato da qualsiasi altro paese del mondo.
Il provvedimento rientra dunque in quei casi stabiliti lo scorso gennaio, quando Twitter ha fatto sapere di aver adottato una sorta di regolamento applicabile a casi in cui la censura è ritenuta necessaria.

All’epoca la decisione non è stata accolta favorevolmente nè dai semplici utenti, nè da alcune organizzazioni internazionali, nel timore che la libertà di opinione e di espressione venisse in tal modo soffocata, soprattutto nell’ipotesi che a chiedere la chiusura degli account fossero governi poco inclini alla libera circolazione delle idee.
Fino ad oggi lo strumento censorio non si è mai reso necessario: la chiusura dell’account “Besseres Hannover” in Germania rappresenta dunque il primo atto in tal senso.

Se vuoi rimanere aggiornato su Twitter: primo account censurato, ecco quale e perchè iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*