Twitter messaggi diretti: addio al limite di 140 caratteri

Nelle prossime settimane i messaggi diretti via Twitter potranno contenere più di 140 caratteri.

Twitter amplia il numero di caratteri nei messaggi privatiTwitter amplia il numero di caratteri nei messaggi privati

Twitter ha ufficializzato una novità che entrerà in vigore fra due settimane, relativa all’abbattimento di una soglia che da sempre ha caratterizzato parte dei servizi della piattaforma di microblogging.
Si è infatti deciso di eliminare il tetto massimo di 140 caratteri consentiti nello scambio di ciascun messaggio privato.
La novità verrà resa operativa a partire dal prossimo 1° luglio e così permetterà di dialogare in maniera più fluida e “corposa” – per così dire – con i propri contatti in privato.
Non si andrà dunque più a lesinare sui caratteri, accorciando le parole o eliminando spazi e punteggiatura: ci si potrà esprimere più liberamente.
Sebbene gli sviluppatori e i tecnici di Twitter si siano concentrati con maggiore attenzione e con più risorse sui messaggi privati solo relativamente da poco tempo, è chiaro che la strategia della piattaforma in tal senso sta modificandosi.
Appare infatti evidente che ogni sforzo in questa fase si sta indirizzando verso una semplificazione della comunicazione tra utenti, in maniera tale da rendere gli scambi più veloci e snelli.
D’altronde il successo di applicazioni quali WhatsApp, Facebook Messenger e simili non lascia dubbi: si apprezza la rapidità nella comunicazione ma al tempo stesso la possibilità di poter inviare elementi multimediali con pochi click.

Probabilmente per questi motivi – per non perdere una fetta di utenti attivi che potrebbero preferire altri metodi per comunicare in privato – da Twitter si è deciso di fare un passo verso l’abbattimento di limiti di caratteri che sembravano elementi quasi immutabili nella politica del social network.
A questo punto sarà interessante notare se la novità verrà apprezzata e in che misura, ipotizzando magari una futura applicazione dello stesso metodo anche alla timeline: chissa se prima o pi anche i tweet pubblici vedranno la stessa “apertura” ad un numero maggiore di caratteri a disposizione.
Questa ipotesi appare più remota, giacchè Twitter fonda il suo essere proprio nella diffusione di tweet corti, quasi telegrafici.
Staremo a vedere.

Se vuoi rimanere aggiornato su Twitter messaggi diretti: addio al limite di 140 caratteri iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*