Stayinme.com, social network per ricordare i defunti

Stayinme è un social network italiano nato per mantener vivo il ricordo di chi non c’è più, grazie alla possibilità di inserire foto e pensieri. C’è anche una sezione dedicata agli animali passati a miglior vita, ai personaggi famosi e ai disastri collettivi.

Dall’idea delle giornaliste Isa Grassano e Lucrezia Argentiero, nasce Stayinme (www.stayinme.com), un social network magari particolare e al momento unico in Italia.
Il presupposto è che condividere i propri sentimenti per la perdita di una persona cara può aiutare ad elaborare il lutto; visto che la socialità, oggi come oggi, si sta giocando sempre più online, Stayinme.com nasce appunto nell’ottica del social network. A volte ci si apre più con chi non è tanto vicino che con i propri familiari, per una logica di difesa o di volontà di non caricare i proprio cari anche del proprio dolore. Il confronto online con altre persone che hanno vissuto situazioni simili potrebbe aiutare in tal senso.

Stayinme.com non è solo incontro virtuale ma anche ricordo: grazie a questo spazio si potrà continuare ad alimentare una dedica di affetto a chi non c’è più, costruendo uno spazio fatto di foto, video, musiche, frasi, poesie e tutto ciò che si desidera per raccontare – a sè stessi e a chi visita la pagina – la persona che non c’è più. Si può inoltre invitare parenti ed amici ad iscriversi proprio per poter partecipare a questa commemorazione virtuale.
Visto che spesso anche gli animali domestici diventano membri effettivi della famiglia e, come tali, lasciano dolore alla loro scomparsa, su Stayinme.com è stata creata un’apposita sezione.
Altre zone del sito si basano su eventi collettivi: è già stato aperto il gruppo “chi muore per la patria”, ad esempio; ci sono poi gruppi per parlare di tragedie nel mondo o per ricordare personaggi pubblici e famosi passati all’altro mondo.
Isa Grassano e Lucrezia Argentiero, le fondatrici, spiegano il progetto Stayinme.com e cosa le ha condotte a creare questo social network: “Stayinme.com è sicuramente un social network di impatto emotivo forte. L’argomento non è dei più ameni, lo sappiamo, ma non vogliamo fare nulla di macabro o triste: la morte, che ci piaccia o no, è parte integrante delle nostre vite, ed anche se ne abbiamo paura non per questo dobbiamo “scansarla” ed evitare di parlarne, perché in questo modo si finisce per negare la possibilità di rimanere in contatto con quanti hanno “attraversato quella porta”. Stayinme parla di morte ma vuole essere comunque un inno alla vita che non muore mai. E chissà che, con questo confronto virtuale, l’esperienza traumatica di perdere qualcuno a cui si è legati possa rivelarsi un arricchimento personale ed uno strumento per affrontare la vita con più slancio e meno rimpianti e senza sprecare nemmeno un attimo”.
Il logo di Stayinme evoca il concetto di infinito perchè fondamentalmente è all’infinito che si vorrebbe protrarre il ricordo delle persone a noi care e che non ci sono più. Lasciarne traccia online sembra essere una maniera attuale e 2.0 per parlare anche di un argomento così poco gradito come la morte.

Se vuoi rimanere aggiornato su Stayinme.com, social network per ricordare i defunti iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*