Path, social network per smartphone poco social e molto personal

Arriva un nuovo social network per smartphone, Path, che però di social ha molto poco: molto gradita la condivisione ma – si badi bene – solo nell’ambito di cerchie ristrette di amici. Un micro-social in chiave personal.

PathPath

Path è il nuovo social network per smartphone che, al contrario di tutti gli altri social, non permette un carnet ampio di amici (o presunti tali): su Path potranno essere accettati solo 50 contatti per persona. Occorre essere quindi molto selettivi nella scelta delle persone con le quali si desidera interagire su Path.
Inoltre non è possibile importare e divulgare contenuti in arrivo da altri social network. Non solo selezione, dunque, ma anche esclusività.
Un social network per piccole elite? Di fatto Path è un personal network. Nelle intenzioni degli ideatori Dave Morin (ex Facebook e Apple) e Sawn Fanningnon (ex Napster) non c’è alcuna smania di sostituirsi a Facebook ma semplicemente c’è la voglia di proporre un micro-social, arricchito principalmente da condivisione di foto. Basta allora i pollici al cielo del “Mi piace” di Facebook, basta fronzoli e commenti inutili: Path si propone come una rete a tutta sostanza.
In questo momento Path è disponibile per iPhone, scaricando l’apposita applicazione (per ora solo negli Stati Uniti); a breve saranno rilasciate versioni per BlackBerry e per Android.

Se vuoi rimanere aggiornato su Path, social network per smartphone poco social e molto personal iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.