MySpace in vendita, è ufficiale

Myspace in vendita: questa la realtà dei fatti dopo mesi di evidenti difficoltà e di perdita di utenti.

MySpaceMySpace

Myspace è sul mercato, in vendita al migliore offerente. Questo è lo stato attuale del social network basato sulla musica che, con la crescita esponenziale e tentacolare di Facebook, ha visto una rovinosa perdita di accessi e iscrizioni.
Le notizie dei licenziamenti di circa la metà dei dipendenti e collaboratori avevano già lasciato presagire l’imbocco di una strada senza ritorno per MySpace. Anche la sede italiana di MySpace ha subito un brusco ridimensionamento, in linea con quanto sta accadendo nel resto del mondo.
A nulla sono valse le mosse delle scorse settimane: il restyling di MySpace e l’accordo con Facebook sono probabilmente stati tentativi estremi di salvataggio. O magari, chissà, è probabile che tutto ciò possa essere stato fatto nell’ottica della vendita di un “pacchetto” più completo.
Fatto sta che Rosabel Tao, una portavoce del gruppo di Murdoch, ha tracciato il futuro prossimo di MySpace: “News Corp sta valutando una serie di possibilità, che includono una vendita, una fusione o uno spin-off”.
Brutto colpo per Murdoch che solo nel 2005 ha acquistato MySpace e che oggi si vede costretto ad allontanarsi da questo investimento non propriamente riuscito.

Se vuoi rimanere aggiornato su MySpace in vendita, è ufficiale iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*