Google+, iscrizioni record: 10 milioni di profili

Un vero record per l’esordio di Google+: si segnalano circa 10 milioni di iscrizioni. La caccia all’invito per Google+ era apparsa evidente sin dalle prime ore del lancio ma un successo così repentino rappresenta una scommessa vinta.

Google+, iscrizioni recordGoogle+, iscrizioni record

10 milioni di iscrizioni a Google+ in soli pochi giorni dalla sua presentazione ufficiale: questo il sunto di una stima effettuata da Paul Allen di Ancestry.com, portale di geneologia.
Il sistema di rilevazione utilizzato per pervenire a tale conclusione è abbastanza soggettivo: Allen ha iniziato a cercare tutti gli iscritti in America con un determinato cognome. A questo punto ha creato un rapporto tra il numero di cittadini americani e il numero degli iscritti con il tale cognome. Da questa media ha ricavato le sue deduzioni secondo le quali i 10 milioni di iscritti sarebbero anche una cifra in difetto.
Se il trend fosse confermato e si rivelasse in crescendo, la prossima settimana le iscrizioni a Google+ potrebbero toccare addirittura quota 20 milioni.
Si potrebbe obiettare che Facebook, Twitter e Linkedin hanno ben più iscritti e che quindi tale dato non dovrebbe far gridare al miracolo.
A ben guardare, però, il solo fatto di considerare che Google+ è ancora in fase beta, dovrebbe già rendere queste stime molto più “pesanti” e di valore.
Google, dal canto suo, non conferma ma neppure smentisce questi numeri: nessuna comunicazione ufficiale è stata diramata, non solo in relazione al ritmo delle iscrizioni ma neppure su altri fronti sempre connessi al nuovo social network.
Forse Google sta finalmente vedendo i frutti dei precedenti tentativi social non andati a buon fine in passato: i flop di Wave e Buzz stanno trovando riscatto in Google+, se il tasso di iscrizioni fosse realmente confermato.
Resta pur sempre una questione ben più pratica: d’accordo la corsa all’invito e all’ingresso in Google+, tuttavia quanti utilizzeranno effettivamente questo nuovo strumento, al pari di Facebook o di Twitter?
Al di là della mera presenza personale, i meccanismi di condivisione, cerchi e e comunicazioni via Google prenderanno effettivamente piede e si insinueranno nella quotidianità, al pari del presentissimo Facebook?

Se vuoi rimanere aggiornato su Google+, iscrizioni record: 10 milioni di profili iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.