Facebook: video pubblicitari di 15 secondi in arrivo

Facebook starebbe per introdurre dei video pubblicitari, da inserire tra un aggiornamento di stato e l’altro.

Facebook: video pubblicitari in arrivoFacebook: video pubblicitari in arrivo

Sembra che nel quartier generale di Facebook si stiano affinando nuove strategie di monetizzazione: a quanto si apprende da voci di corridoio interne a Facebook – riportate da media americani e da Bloomberg in primis – in autunno arriveranno gli spot pubblicitari.
Si tratterà di inserimento di video della durata di 15 secondi che andranno a comparire in bacheca, alla stregua dei link sponsorizzati e dei post, come già avviene al momento.
Un mercato di questo genere potrebbe essere piuttosto interessante e appatibile, sia per le casse di Facebook, sia per le previsioni di spesa dei potenziali investitori.
Pur senza parlare di questo progetto che, lo ricordiamo, non è stato affatto ufficializzato dallo staff di Facebook, solo qualche giorno fa Sheryl Sandberg – chief operating officer di Facebook – ha rilasciato dichiarazioni oggi improvvisamente più chiare e contestualizzate. Nel commentare i risulati finanziari trimestrali di Facebook, Sandeberg ha fatto sapere che stando alle ultime rilevazioni nei solo Stati Uniti ci sono tra gli 88 e i 100 milioni di persone collegate a Facebook nell’orario corrispondente al prime time televisivo.

Una enorme massa di potenziali consumatori che ormai sfugge agli spot tradizionali in tv o quanto meno non segue più le pubblicità attivamente, essendo alle prese con condivisioni, commenti e like su Facebook.
Dunque veicolare spot tramite il social network potrebbe diventare una mossa per tornare a “catturare” questa grande quantità di occhi incollati ogni giorno agli schermi di pc, tablet e smartphone.
Occorrerà attendere l’autunno per scoprire se effettivamente gli spot video di 15 secondi arriveranno su Facebook.

Se vuoi rimanere aggiornato su Facebook: video pubblicitari di 15 secondi in arrivo iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.