Facebook: pulsante "Ascolta" attivo per gli artisti

Lo streaming di canzoni arriva ufficialmente su Facebook con l’introduzione del pulsante “Ascolta”. Ecco il suo funzionamento, molto rapido ed intuitivo benchè connesso con altri servizi.

Facebook lancia il pulsante "Ascolta"Facebook lancia il pulsante "Ascolta"

Facebook sembra aver deciso di indossare in parte i panni di Myspace decidendo di attivare il nuovo pulsante “Ascolta” sulle pagine ufficiali di artisti della musica.
Grazie alla collaborazione con aziende quali Deezer, Spotify e Mog, sarà dunque da oggi possibile ascoltare alcune canzoni in streaming, a scelta tra quelle messe a disposizione dagli artisti stessi.
Basterà cliccare sull’apposito pulsante per veder partire il player predefinito sul proprio pc.
A questo punto si potrà ascoltare il brano messo a disposizione, potendo anche fermare l’esecuzione mettendo in pausa per poi riprendere la riproduzione, ovviamente senza possibilità di salvarlo e dunque di effettuarne il download.
Se invece non si dispone di player predefinito, il sistema interno di Facebook proporrà una lista aggiornata sulla quale scegliere il programma da utilizzare per l’ascolto.
Nel momento in cui si andrà a cliccare su “Ascolta” (“Listen” per i profili di artisti su pagine in inglese), sulla propria bacheca e sul proprio diaro comparirà la segnalazione dell’evento e in questo caso riconosciamo – come sempre – la strategia virale del gesto.

Mentre si attendono le reazioni di case discografiche e detentori di diritti sulle opere – dal momento che per adesso non sembra esserci stato uno specifico accordo con soggetti del genere che potrebbero voler lasciare un parere su questa novità – gli utenti che hanno apprezzato l’innovazione già reclamano l’equivalente del pulsante “Ascolta” applicato direttamente ai video.
E’ bene tener presente che per adesso il pulsante “Ascolta” è visibile ed utilizzabile solo da chi utilizza Facebook da pc, notebook o netbook: per quanto riguarda i dispositivi di tipologia mobile, quali smartphone e tablet, ci sarà ancora da attendere.

Se vuoi rimanere aggiornato su Facebook: pulsante "Ascolta" attivo per gli artisti iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*