Facebook Places: geolocalizzazione anche in Italia con Facebook Luoghi

Nuove frontiere per Facebook e i suoi utenti: al via anche in Italia Facebook Places o Facebook Luoghi che dir si voglia. Pochi click per geolocalizzare la propria posizione ma, al contrario di altri social network che spingono in tale direzione, non si accumula alcun punteggio.

Facebook PlacesFacebook Places

Pura e semplice connessione tra persone: Facebook Places mira a portare a conoscenza che, in una determinata zona, in quel determinato momento, c’è un amico nei paraggi. Il servizio si rivolge anche alle aziende che, chissà, potrebbero sfruttare il mezzo per lanciare promozioni e per far pubblicità, con specifica attenzione a chi si trova in zona.
Per utilizzare Facebook Places occorrerà fare check-in via smartphone o cellulare con localizzazione GPS; a questo punto si diventerà un puntino sulla mappa, così da poter osservare se nelle vicinanze c’è un altro puntino (un amico).
Un’ulteriore funzione di Facebook Places è la possibilità di “geo-taggare” un amico, anche senza la necessità che lo faccia il diretto interessato. Un’arma a doppio taglio, a discapito della privacy di chi magari preferisce non geolocalizzarsi. Per evitare ciò, è importante settare le impostazioni di privacy relative a Facebook Places, restringendo permessi o disabilitando del tutto la funzione di tag da parte di amici.
Ecco il video dimostrativo di Facebook Places.

Video Facebook Places

Se vuoi rimanere aggiornato su Facebook Places: geolocalizzazione anche in Italia con Facebook Luoghi iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*