Facebook lancia le Pagine Verificate, cosa sono

Novità sul social network Facebook: arrivano le Pagine Verificate. Cosa sono e come funzionano.

Facebook Pagina VerificataFacebook Pagina Verificata

Sulla strada per rendere Facebook un luogo più sicuro e “certificato” per i suoi utilizzatori, dal social network color blu arriva una novità.
Da qualche ora gli iscritti avranno forse avuto modo di rendersi conto di una nuova denominazione che compare su alcune pagine: la dicitura “Pagine Verificate“.
La novità ha valore su pagine appartenenti a personaggi famosi, cantanti, attori, artisti, politici, giornalisti ecc… ma anche per quanto riguarda grandi aziende.
Si punta dunque a porre in evidenza immediatamente e senza possibili dubbi l’attendibilità di una determinata pagina.
In tal modo si punta a fare un distingo tra la pagina ufficiale di una persona o di un marchio e le pagine “fake” o creare – anche senza scopi negativi – da fan e estimatori.
In realtà la funzionalità era in fase beta già da qualche tempo ma attualmente è anche il segno grafico di un bollino blu a dare maggior risalto alla novità, consentendo così anche più rapida individuazione da parte degli utenti.

L’iniziativa non è certo nuova nel settore dei social network: su Twitter l’autenticazione di account ufficiali è già la norma da molto tempo. A seguire, anche su Google+ si è assistito ad una procedura simile.
Un passo doveroso, dunque, e che ci si aspettava.
Al momento non tutte le pagine sono già passate allo status di “Pagina Verificata” e c’è da far presente che non è possibile in alcun modo segnalare allo staff di Facebook la richiesta di questo “riconoscimento sociale”: il processo avverrà in automatico e, almeno inizialmente, solo per un numero ristretto di persone, personaggi e aziende.

Se vuoi rimanere aggiornato su Facebook lancia le Pagine Verificate, cosa sono iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*