Esportare gli amici su Google+: Facebook blocca Facebook Friend Exporter

Primo atto di una guerra annunciata: Facebook blocca Facebook Friend Exporter, il plugin per esportare gli amici su Google+. Il social network blu non vuol rendere troppo facile la vita a Google+.

Facebook Friend Exporter, esportare contatti da FacebookFacebook Friend Exporter, esportare contatti da Facebook

Il lancio di Google+, oltre a generare la caccia all’invito per l’iscrizione, sta già facendo aguzzare l’ingegno di chi desidera testare il nuovo social network di Google senza perdere troppo tempo nell’aggiungere manualmente i contatti.
Così, è nato un plugin per esportare gli amici da Facebook a Google+, utilizzando una funzionalità di Chrome. In questo modo si potrà accedere al proprio elenco contatti su Facebook: una lista bella e pronta a zero fatica.
Chiaramente la propagazione di Facebook Friend Exporter – questo il nome del plugin, ideato da Mohamed Mansour – non ha fatto fare i salti di gioia nel quartier generale di Facebook che ha deciso di bloccare il funzionamento del plugin, inibendo l’esportazione dell’elenco contatti e andando a cambiare la policy alla quale fare riferimento in casi come questo.
L’alzata di scudi non deve assolutamente stupire: sarebbe stato piuttosto strano il contrario.
Lo sviluppatore, sulla pagina ufficiale dalla quale è possibile scaricare Facebook Friend Exporter per Chrome, ha lasciato un messaggio a tutti, mettendo in chiaro che il plugin probabilmente non sarà correttamente funzionante a partire dal 5 luglio, poichè Facebook (stando alla sua versione) avrebbe iniziato ad eliminare le mail dei propri amici dal proprio profilo sul social network.
Ricordiamo che Facebook Friend Exporter non è utilizzato solo per l’esportazione verso Google+: questa è solo la più recente innovazione, poichè fin ad oggi il servizio è stato utilizzato con successo per esportare i contatti (in formato CSV) verso altri social.
E’ dunque il “viaggio” verso Google che infastidisce Facebook?
Se e quando Google si affermerà anche come social network, permetterà lo stesso meccanismo?
Domande probabilmente retoriche se non vane, dal momento che Google arriva su un’utenza già “educata” al social.
Ad aprire la strada è stato indubbiamento Facebook che, con metodi condivisibili o meno, oggi cerca di mantenere il suo primato.
Se solo riuscisse ad accontentare i suoi utenti dal lato privacy – tasto sempre dolente per gli iscritti che ne lamentano troppo poca – probabilmente, al di là del gusto per la novità, non si cercherebbe un’alternativa più libera.

Se vuoi rimanere aggiornato su Esportare gli amici su Google+: Facebook blocca Facebook Friend Exporter iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.