Word13.exe è un malware: consigli per evitarlo

Scoperto un nuovo malware: si chiama “Word13.exe” e difficilmente viene intercettato. Ecco i consigli di Symantec per evitarlo.

Word13.exe è un malwareWord13.exe è un malware

Arriva un nuovo avvertimento relativo alla sicurezza informatica, direttamente dai laboratori dell’azienda specializzata Symantec.
I tecnici, nel corso di consuete attività di ricerca, hanno stanato un nuovo malware, il cui nome è “Word13.exe“.
Difficile intercettarlo ad una prima ricognizione da parte di un normale utente: questo virus può sembrare a prima vista un comunissimo file di tipo Adobe.
Non solo: da Symantec ci si è accorti che per evitare di essere rintracciato facilmente, questo malware è stato programmato in modo da mostrare sì una certificazione ma falsa.
Dopo un’attenta analisi, infatti, lo staff al lavoro su Word13.exe ha notato che certificato di origine CA Root non è attendibile.
Dunque, è possibile concludere che Word13.exe è un Backdoor Trojan: una volta entrato nel proprio pc, avvia automaticamente una funzione di back door.
Ciò è possibile poichè si tratta di un elemento che si auto-esegue.

Cosa può comportare dunque Word13.exe e più in generale un malware di questo tipo?
Symantec stila la lista delle azioni attivabili da un backdoor trojan:

  • può sottrare informazioni dell’utente, anche da SKype;
  • può eseguire file;
  • può creare file;
  • può cancellare file,
  • può creare cartello,
  • può catturare screenshot;
  • può spostare file
  • può cercare file
  • può eseguire file
  • può emulare le funzioni del mouse

Cosa fare dunque per evitare la minaccia di Word13.exe?
Symantec consiglia di lanciare un aggiornamento periodico dell’antivirus, anzitutto.
Poi è opportuno controllare l’URL del download proposto e visionare il certificato e la signature dell’elemento da scaricare.

Se vuoi rimanere aggiornato su Word13.exe è un malware: consigli per evitarlo iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.