Vecchie versioni di Android a rischio hacker: informazioni

Chi possiede device con vecchie versioni di Android dovrà tener conto del pericolo di attacchi hacker: Google lo ufficializza.

AndroidAndroid

Notizia riguardante i possessori di smartphone e tablet Android: molti di questi dispositivi potrebbero a breve diventare preda di attacchi hacker.
Non si tratta di una preoccupazione generica ma di un dato di fatto, dal momento che Google ha espressamente fatto sapere che le vecchie versioni del sistema operativo non riceveranno aggiornamenti riguardanti l’adeguamento per la protezione finalizzata alla “chiusura” di una specifica falla di sicurezza ben conosciuta dagli sviluppatori e degli hacker.
Si parla di un problema relativo al browser di navigazione, riguardante la WebView.
Per alcuni esperti utilizzando altri browser si elimina ogni problema alla radice, mentre altri pareri fanno riflettere sul fatto che non si può semplicisticamente cambiare browser, poichè comunque WebView è utilizzata dagli sviluppatori di app.
Ciò vuol dire che ci si potrebbe ritrovare con la stessa criticità anche utilizzando alcune app.
I malintenzionati potrebbero perciò sfruttare questa vulnerabilità per risalire ai dati personali degli utenti.
Malgrado l’evidenza del pericolo, come mai Google non sta intervenendo per limitare i danni?
Il motivo è abbastanza semplice da spiegare: lo staff di Google deputato a questo genere di tematiche ha apertamente svelato che per rilasciare aggiornamenti di questo genere si dovrebbe andare ad operare e a riscrivere ben 5 milioni di righe di codice.
Un’operazione evidentemente ritenuta troppo impegnativa, forse anche antieconomica che però espone troppi utenti a pericoli molto concreti.

Questo problema infatti va ad interessare tutti i dispositivi sui quali girano versioni di Android precedenti a Jelly Bean, dunque si parla di iOS antecedenti alla release 4.3.
A conti fatti, si tratta della maggioranza degli utilizzatori di device Android: si stima infatti che ci siano circa il 60% di smartphone e tablet così equipaggiati in tutto il mondo.
Si attendono eventuali novità o ripensamenti da parte di Google, sebbene la dichiarazione ufficiale ha tutto il sapore della comunicazione definitiva.

Se vuoi rimanere aggiornato su Vecchie versioni di Android a rischio hacker: informazioni iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*