PlayStation Network riapre: risarcimenti e omaggi per gli utenti hackerati

PlayStation Network, chiuso per via di un attacco hacker, sta riprendendo le attività con l'apertura graduale della community. Nel fare ciò, sono stati annunciati rimborsi e risarcimenti agli utenti vittime dell'attacco hacker. Poca cosa: la class action contro Sony è stata annunciata.

PlayStation Network riaprePlayStation Network riapre

Sony, a seguito della chiusura di PlayStation Network per via dell’attacco hacker che ne ha compromesso la sicurezza, ha indetto una conferenza stampa volta a spiegare agli utenti cosa è successo. La situazione si è palesata in tutta la sua gravità nei giorni scorsi, quando su alcuni siti frequentati per lo più da hacker, sono iniziati a comparire degli annunci di vendita abbastanza inqeuivocabili: sul piatto sono stati serviti i dati sottratti agli utenti PlayStation Network, nella misura stimata di circa 2 milioni di account violati.
La Sony, dopo un iniziale silenzio e la chiusura del portale, ha deciso di comunicare direttamente con i suoi utenti, scusandosi per l’accaduto e assicurando che molto si sta facendo per tornare ad assicurare la giusta sicurezza del sistema. Oltre ad aver dato mandato ad una società informatica di scoprire chi ha violato il network, è stato implementato un software di sorveglianza automatica, così da permettere una parziale riapertura di PlayStation Network. Il tutto tornerà pienamente operativo nel corso del mese di maggio, dopo un percorso di vari step che possano gradualmente ripristinare correttamente il sistema.
Sony ha inoltre deciso di rimborso gli utenti hackerati: lo ha dichiarato presidente Kax Hirai che ha previsto giochi e contenuti multimediali gratis per un determinato periodo di tempo.
Questa soluzione ha il sapore del contentino troppo misero per mettere a tacere gli utenti che, in queste ore, si stanno organizzando per una class action contro Sony, a loro parere colpevole non solo di non aver assicurato sicurezza agli account ma anche di non aver taciuto a lungo prima di ammetere pubblicamente il problema.
Se gli utenti sono molto arrabbiati e temono per le loro carte di credito, gli investitori sembrano invece aver accolto con favore l’annuncio della riapertura di PlayStation Network: il titolo Sony è infatti tornato a salire in borsa, dopo il crollo della scorsa settimana.

Se vuoi rimanere aggiornato su PlayStation Network riapre: risarcimenti e omaggi per gli utenti hackerati iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*