Bug su Facebook: messaggi privati visibili pubblicamente

Dalla Francia arriva la notizia secondo la quale alcuni messaggi privati sarebbero visibili pubblicamente su Facebook. Qual è la situazione?

Da qualche ora si sta spargendo una voce sul web, relativa ad una presunta anomalia riscontrata sui diari di Facebook.
Dalla Francia è partito l’allarme: secondo le segnalazioni di alcuni lettori del giornale “Metro“, alcuni messaggi privati sarebbero finiti in bacheca, pubblicamente visibili da tutti i propri amici.
In particolare ci si è accorti che si tratta di materiale – in arrivo anche dalle sessioni di chat – risalente agli anni 2007, 2008 e 2009.
Al dilagare della notizia, dal quartier generale di Facebook è arrivata la secca smentita: non ci sarebbe alcun bug nè nessun genere di anomalia tecnica poichè quei messaggi sarebbero da sempre presenti sul profilo personale.
Dunque Facebook rispedisce al mittente le accuse di violazione della privacy, non fornendo però neppure un rimedio alla questione comunque sollevata dagli utenti.
Provando infatti ad eliminare i messaggi incriminati non si fa altro che semplicemente nascondere alla propria vista la conversazione, senza però sortire l’effetto sperato in pubblico: gli amici continueranno a vedere i messaggi, così come la persona alla quale erano indirizzati.

Per verificare se sta accadendo la stessa cosa sul proprio profilo occorre scorrere il Diario a ritroso, in cerca dei vari box “amici che hanno scritto sulla tua bacheca” e i messaggi privati – se presenti – potrebbero trovarsi in questa zona. Questo box potrebbe ripetersi più volte, dal momento che la ricerca va di anno in anno.
Non dovrebbero esserci problemi, invece, per chi si è iscritto dopo il 2009.
Ad ogni modo si ricorda che Facebook smentisce l’errore tecnico, dunque formalmente non ci sarebbe alcun problema.

Se vuoi rimanere aggiornato su Bug su Facebook: messaggi privati visibili pubblicamente iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*