WhatsApp, telefonate gratis in arrivo in estate

Telefonate gratis tramite WhatsApp: sarà questa la novità del prossimo aggiornamento previsto in estate.

WhatsApp: telefonate gratis presto possibiliWhatsApp: telefonate gratis presto possibili

WhatsApp ha messo il piede sull’acceleratore e, dopo l’acquisizione da parte di Facebook, sta per proporre diverse novità.

La più appetibile di queste è certamente relativa alla prossima possibilità di effettuare telefonate gratis via WhatsApp: è questa la notizia del giorno, avvalorata da una serie di ufficiosi screenshot pubblicati dal blog iPhoneitalia.
Le schermate così trapelate mostrerebbero le icone tipiche della funzionalità telefonica, in versione apparentemente beta.
Stando alle prime indiscrezioni, le chiamate potranno essere eseguite sia sotto rete 3G che quando si è connessi in Wi-Fi.
Ancora, sembrerebbe possibile avviare le telefonate gratis secondo due differenti modalità:

  • selezionando il destinatario direttamente dall’elenco contatti, esattamente come si fa cercando un numero nella rubrica del telefono;
  • facendo partire la chiamata mentre si è all’interno della chat con il contatto che si desidera sentire.

La novità, attesa in realtà da molto tempo dagli utenti, potrebbe essere in dirittura di arrivo almeno per quanto riguarda l’app relativa a iOS entro la prossima estate.

 

Un’integrazione del genere andrebbe a portare WhatsApp su un livello di concorrenza davvero diretta nei confronti di altre applicazioni ben più note e “specializzate” sulle telefonate gratuite: si pensa naturalmente ai due colossi Skype e di Viber che da sempre sono sul podio delle preferenze degli utenti.
A WhatsApp mancano proprio le telefonate per poter fare l’ennesimo passo in avanti e per diventare ancora più presente nelle abitudini di comunicazione scelte dagli iscritti.

Se vuoi rimanere aggiornato su WhatsApp, telefonate gratis in arrivo in estate iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*