Tracciamento iPhone, stop con l'aggiornamento iOS 4.3.3

Apple rimedia al tracciamento iPhone, disponendo l’aggiornamento Apple iOS 4.3.3. Nessuna novità relativamente alle caratteristiche del sistema operativo, si tratta di un aggiornamento quindi molto mirato.

Tracciamento iPhone, stop con l'aggiornamento iOS 4.3.3Tracciamento iPhone, stop con l'aggiornamento iOS 4.3.3

Un paio di settimane fa Apple è stata aspramente criticata: si è infatti scoperto che l’iPhone consente il tracciamento tramite geolocalizzazione. 
In pratica, nella memoria del dispositivo, è stato riscontrato un file che permette di sapere dov’è stato l’iPhone, tenendo traccia di tutti gli spostamenti, registrati tramite le reti cellulari e i punti Wi-Fi agganciati dall’iPhone.
Sebbene Apple abbia più volte spiegato che il tracciamento non va a ledere la privacy dell’utilizzatore dell’iPhone in questione, poichè quei dati non vengono trasferiti ma restano semplicemente nel dispositivo (sul file consolidated.db), l’azienda di Cupertino ha comunque deciso di rilasciare l’aggiornamento iOS 4.3.3 per fare in modo che questa pratica non gradita agli utilizzatori abbia fine.
Tre i punti fondamentali che vanno ad essere modificati: anzitutto la cache si cancellerà automaticamente non appena la geolocalizzazione di iPhone sarà disattivata.
In seconda istanza, la stessa cache non lascerà più traccia su iTunes, poichè non sarà più salvata. Infine, un ulteriore cambiamento riguarda proprio la capacità della memoria riservata alla chache: l’aggiornamento iOS 4.3.3 ne diminuisce la quantità disponibile, così da limitare a monte parte della cronologia iPhone e in particolare le coordinate sulla rete cellulare e WiFi.
L’aggiornamento iOS 4.3.3 è già disponibilie al download – da effettuare come sempre tramite iTunes – ed è valido per iPhone 3GS, iPhone 4, iPad, iPad 2 e iPod Touch (terza generazione).

Se vuoi rimanere aggiornato su Tracciamento iPhone, stop con l'aggiornamento iOS 4.3.3 iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*