TomTom su Android: app aggiornata, tutte le novità

Molti più smartphone e tablet Android potranno ora utilizzare senza difficoltà TomTom: l'app è stata aggiornata.

TomTom app per AndroidTomTom app per Android

Buone notizie per gli utilizzatori dei sistemi di navigazione TomTom che possiedono un device Android: l’applicazione è stata aggiornata.
Ciò vuol dire che un gran numero di terminali possono ora contare su una versione più stabile e performante di TomTom, semplicemente andando ad aggiornare l’app già acquistata in passato, tramite il Google Play Store.
La versione attuale, dunque la 1.1, risolve alcuni problemi evidenziatisi lo scorso ottobre, periodo di lancio della prima edizione dell’applicazione TomTom.
Chi già allora ha acquistato l’app oggi non dovrà pagare nulla per l’aggiornamento, mentre tutti coloro i quali vorranno comprare oggi l’app TomTom per Android pagheranno 34,99 euro per il pacchetto completo relativo alle mappe dell’Italia, mentre per le mappe di tutta Europa il prezzo sale a 59,99 euro.
In particolare si segnala che il problema di visualizzazione su schermi con risoluzione superiore a 480 pixel è stato del tutto risolto e dunque anche i nuovissimi smartphone – ad esempio il Samsumg Galaxy S 3, per citarne solo uno – potranno ricevere correttamente le immagini relative a mappe e percorsi.

L’aspetto è fondamentale soprattutto se riferito alla visualizzazione su display di tablet e in effetti questa modifica sostanziale proposta da TomTom vede il limite massimo spostato a 1280×800 pixel.
Altro dettaglio affatto trascurabile è la possibilità di salvare le mappe direttamente sulla scheda SD, in maniera tale da non andare ad occupare troppo spazio sulla memoria interna.
Infine, il funzionamento in background aiuta a disporre delle informazioni con rapidità e senza costi extra, anche quando si viaggia all’estero.
Un aggiornamento davvero corposo e ben strutturato, dunque, per le mappe TomTom su Android.

Se vuoi rimanere aggiornato su TomTom su Android: app aggiornata, tutte le novità iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*