Skype Qik chiuderà a fine marzo 2016

Skype Qik chiuderà ufficialmente i battenti a fine marzo: ecco cosa c’è da sapere.

Skype QikSkype Qik

Notizia ufficiale in arrivo dagli ambienti Microsoft: il prossimo 24 marzo 2016 Skype Qik cesserà di funzionare.
Il progetto – separato da Skype, per molti versi – fondato sulla possibilità di condivisione di video messaggi è dunque arrivato al capolinea.
Skype Qik, infatti, è un’applicazione lanciata in maniera autonoma rispetto al più popolare servizio Skype, per consentire agli utilizzatori di registrare ed inviare molto rapidamente dei video messaggi.
Tuttavia, pare che l’idea – seppur apprezzata e ben strutturata – non abbia fatto breccia nel cuore degli utenti, molto più abituati ad utilizzare tutte le funzioni al completo offerte da Skype.
Lo staff di Microsoft ha dunque preso atto di questa evidenza, ritenendo perciò di non voler più investire risorse – economiche e di tempo – su un’applicazione che non ha riscosso il successo sperato.
Si continuerà quindi a spingere su Skype, abbandonando questa “costola” che ha avuto vita breve, benchè il suo funzionamento non presentasse particolari problematiche.
Questione soltanto di abitudini già ben consolidate da parte degli utenti, a quanto pare.
Eppure qualche vantaggio Skype Qik avrebbe potuto riservarlo: i video messaggi possono essere guardanti anche in modalità offline, mentre Skype ha necessità di una connessione per funzionare, poichè tutto avviene in tempo reale.

Ancora: non è necessario attivare un nuovo account per Skype Qik, basta il semplice numero di telefono.
Insomma, malgrado le features che avrebbero potuto fare la differenza, il popolo di Skype è rimasto fedele al sistema originario, non dando modo più di tanto a Skype Qik di prendere piede.

Se vuoi rimanere aggiornato su Skype Qik chiuderà a fine marzo 2016 iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*