Samsung Galaxy Tab S, prezzi dei tablet da 8.4 e 10.5 pollici

Samsung svela le caratteristiche dei suoi nuovi tablet Galaxy Tab S: qui prezzo e uscita in versione 8.4 pollici e 10.5 pollici.

Samsung Galaxy Tab SSamsung Galaxy Tab S

Samsung ha da una manciata di ore presentato alla stampa e agli addetti ai lavori la sua nuovissima gamma di tablet, il cui nome è Galaxy Tab S.
Due saranno le versioni disponibili in tutto il mondo, in considerazione della grandezza del display: verranno infatti distribuiti i Galaxy Tab S da 8.4 pollici e i Galaxy Tab S da 10.5 pollici.
E’ proprio lo schermo a rappresentare la grande novità di questa nuova famiglia di tablet: Samsung ha infatti proposto display di tipo Super AMOLED, in particolare con pannello WQXGA dalla risoluzione di 2560 x 1600 pixel.
Quanto al resto delle caratteristiche tecniche, iniziamo con il dire che sono abbastanza simili per entrambe le versioni, trattandosi fondamentalmente dello stesso device ma di dimensioni differenti.
Il sistema operativo disponibile nativamente è Android Kitkat 4.4.2 con interfaccia proprietaria di tipo Magazine UX.
Il processore sul quale girano questi tablet è uno Snapdragon 800 oppure un SoC Samsung Exynos 5 Octa-core con GPU Adreno 330.
Nota di merito per la RAM da 3 GB, mentre la memoria interna è – a scelta dell’acquirente – da 16 GB oppure da 32 GB; in ogni caso sarà possibile ampliare la capacità di storage utilizzando schede di memoria di tipo microSD.
La connettività è assicurata sia in wi-fi che in mobilità; in particolare si potrà scegliere anche la versione LTE ma quest’ultima sarà lanciata qualche mese dopo l’uscita della gamma “basic” dei Galaxy Tab S. I tablet solo wi-fi arriveranno infatti – a partire dalla distribuzione statunitense – nel corso del mese di luglio, mentre i tablet con modulo LTE 4G dovrebbero essere ufficialmente disponibili non prima del mese di settembre.
Tornando alla dotazione tecnica, si segnala la presenza di due fotocamere: quella principale è da 8 megapixel, quella secondaria è invece da 2.1 megapixel.

Dal punto di vista del design e allo stesso tempo della maneggevolezza ed usabilità, i Samsung Galaxy Tab S sfoderano dimensioni ridotte ed eleganza. Lo spessore è infatti di soli 6,6 millimetri per un peso di 294 grammi per la versione da 8 pollici e di 498 grammi per il modello da 10,5 pollici.
Anche la batteria presenta due differenti tagli: da  4.900 mAh per il tablet da 8 pollici e da 7.900 mAh per il “fratello maggioore”.
Due le funzionalità di particolare rilievo disponibili sull’intera gamma: la presenza di un lettore di impronte digitali per attivare il tablet e soprattutto per procedere automaticamente con pagamenti via PayPal.
L’altra caratteristica degna di nota è la possibilità di ricevere telefonate, dal momento che è possibile avviare la sincronizzazione con il proprio smartphone Samsung, per via della presentza della funzionalità chiamata “SideSync 3.0”.
Allo stesso modo, ma tramite “Remote PC”, il tablet potrà essere “abbinato” ad un pc così da poter controllare con il device anche una postazione fissa.
I colori disponibili saranno il bronzo (Titanium Bronze) e in bianco (Dazzling White) ma Samsung ha già annunciato una specifica linea di accessori per i nuovi tablet Galaxy Tab S, così da poter personalizzare i terminali con cover colorate ma anche – ad esempio – con tastiere Bluetooth.
Per quanto riguarda il prezzo di acquisto di questi tablet, al momento è possibile comunicare solo quanto riferibile al mercato statunitense, in attesa di conoscere questi dati relativi anche all’Europa.
Galaxy Tab S da 8.4 pollici costerà 399 dollari, mentre Galaxy Tab S da 10.5 pollici costerà 499 dollari.

Se vuoi rimanere aggiornato su Samsung Galaxy Tab S, prezzi dei tablet da 8.4 e 10.5 pollici iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*