Samsung Galaxy Grand 2: nuovo phablet dual sim in uscita

Uno smartphone extralarge dual sim: è questa la novità di Samsung appena introdotta con la presentazione di Samsung Galaxy Grand 2.

Samsung Galaxy Grand 2Samsung Galaxy Grand 2

Samsung ha svelato le sue carte relativamente all’uscita di un nuovo phablet, per certi aspetti molto simile alla fortunata serie dei Note.
Si chiama Samsung Galaxy Grand 2 ed è appunto un phablet, con la particolrità di essere un dual sim.
Il sistema operativo disponibile nativamente è Android 4.3 Jelly Bean, con processore quad-core da 1,2 Ghz e il sostegno di 1,5 GB di RAM. La memoria interna di base è da 8 GB ma come spesso accade c’è uno slot a disposizione per alloggiare una scheda SD, in modo da ampliare – fino ad un massimo di 64 GB – la capacità di storage.
Pezzo forte non potrà che essere il display: in questo caso Samsung ha deciso di utilizzare un 5,25 pollici HD con risoluzione di 1280×720 pixel e aspect ratio da 16:9.
Le fotocamere sono due: quella principale è da 8 megapixel mentre quella anteriore è da 1.9 megapixel; probabilmente è il comparto fotografico a fare registrare maggiori migliorìe rispetto ai modelli precedenti, mentre il resto delle caratteristiche tecniche lasciano pensare che il Samsung Galaxy Grand 2 sia un phablet pensato per il mercato che va a collocarsi nella fascia medio-bassa.
Per quanto riguarda l’autonomia, la batteria è discretamente potente: si tratta di una batteria da 2.600 mAh.

Samsung non ha ancora svelato quando il Samsung Galaxy Grand 2 arriverà in Italia e più in generale in Europa, nè è stato ufficializzato alcun prezzo di vendita: torneremo a parlarne non appena ci sarenno notizie dettagliate in tal senso.
Tuttavia è possibile ipotizzare che la cifra necessaria per l’acquisto non dovrebbe essere particolarmente elevata, dal momento che – come già detto – la dotazione tecnica non è inscrivibile nell’alta gamma.

Se vuoi rimanere aggiornato su Samsung Galaxy Grand 2: nuovo phablet dual sim in uscita iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*