Panasonic Eluga, smartphone Android ultra sottile

Panasonic Eluga: è questo il nome del nuovo del nuovo smartphone di alta gamma di Panasonic, in arrivo a breve in Europa. Sottilissimo e resistente all’acqua, ecco un riassunto del suo equipaggiamento.

Panasonic ElugaPanasonic Eluga

Panasonic ha deciso di scendere in campo nel settore smartphone in Europa con un terminale che, almeno sulla carta, appare come molto accattivante: si chiama Panasonic Eluga e presto sarà distribuito nel Vecchio Continente.
La prima caratteristica che balza all’occhio è indubbiamente la sottigliezza: Eluga è spesso solo 7,8 millimetri su tutto il corpo del device.
Altro elemento che cattura l’attenzione è la grandezza dello schermo rispetto alle dimensioni globali dello smartphone: il solo display arriva a comprendere il 66% dell’intera supercifie del terminale, trattandosi di uno schermo da 4,3 pollici OLED QHD (960×540).
Un dato non da poco, soprattutto se si prendono in considerazione altri due parametri: il peso molto contenuto (si parla di soli 103 grammi) e la resistenza a polvere, graffi e acqua.
Ebbene sì: lo smartphone Eluga è anche impermeabile e può resistere fino a 30 minuti in un metro di acqua.
Quanto al resto, si segnala che inizialmente il sistema operativo disponibile sarà Android 2.3.5 ma successivamente verrà rilasciato un aggiornamento per portare il device ad Android Ice Cream Sandwich. Tutto ciò dovrebbe avvenire nel corso del secondo semestre 2012, non prima.
Il processore scelto per Eluga sarà dual-core da 1 GHz della Texas Instruments che, pur essendo piuttosto potente, non andrà ad incidere particolarmente sulle prestazioni della batteria, anche perchè questo smartphone potrà essere settato in modalità “eco”, per garantire risparmio energetico e per spegnere le funzioni non strettamente necessarie ed essenziali, soprattutto quando la batteria è quasi scarica.
Quanto al reparto multimediale, si segnala la presenza di una fotocamera da 8 megapixel con sistema autofocus automatico.

La memoria interna disponibile sarà di 8 GB e, altra nota interessante, Eluga è in grado di comunicare con altri apparecchi grazie alla funzione “Swipe and Share”, per la trasmissione wifi di immagini o filmati da inviare al televisione, ad esempio.
Allo stesso modo, attivando il “Viera Remote App”, sarà possibile utilizzare Eluga alla stregua di un telecomando per TV Viera, fotocamere, sistemi home cinema, lettori e apparecchi vari predisposti.
Fin qui quanto è possibile sapere prima dell’uscita che avverrà nel mese di aprile, ad un prezzo che – sebbene non sia stato ancora ufficializzato – si stima possa aggirarsi intorno ai 450 euro circa.

Se vuoi rimanere aggiornato su Panasonic Eluga, smartphone Android ultra sottile iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*