Nokia X con Android: prezzo low cost e caratteristiche

Nokia X è uno degli smartphone con Android appena presentati a Barcellona: ecco prezzo e caratteristiche.

Nokia XNokia X

Durante la prima giornata del MWC 2014 di Barcellona, Nokia ha esordito annunciando la prossima uscita di nuovi smartphone dotati di sistema operativo Android.
I terminali sono tre, il primo dei quali si chiama “Nokia X“, caratterizzato dal fatto che si tratta anzitutto di un dual sim e in seconda istanza di un modello economico, dal prezzo realmente low cost.
Apparentemente e al primo impatto il nuovo Nokia X non sembra differire molto rispetto ai precedenti modelli dotati di sistema operativo Windows Phone, dal momento che l’interfaccia non è stata rivoluzionata.
In effetti l’impressione non è del tutto sbagliata: malgrando la presenza di OS di Google, ci sono ancora molti elementi riconducibili alle applicazioni Nokia e a WP.
Non a caso non c’è traccia di collegamento con il Google Play Store.
L’azienda non intende infatti abbandonare il sistema operativo realizzato con Microsoft ma ha altresì iniziato una sorta di apertura verso un Android al momento particolarmente personalizzato e “ridotto all’osso”.
Quanto alle caratteristiche tecniche di Nokia X, si annovera un display a tecnologia IPS da 4 pollici WVGA con risoluzione di 800×480 pixel.
Molto minimal il cuore di questo device: troviamo un processore dual-core Snapdragon S4 a 1 GHz e 512 MB di RAM a sostegno.

La memoria interna a disposizione nativamente è da 4 GB ma è possibile ampliarla con l’utilizzo di una scheda microSD.
Figurano inoltre la batteria da 1500 mAh e una sola fotocamera che, in dettaglio, è da 3 megapixel.
Le caratteristiche – è molto evidente – sono decisamente “elementari”, per così dire.
Tuttavia il prezzo di Nokia X non è eccessivo, dunque il tutto è perfettamente allineato: per acquistare questo nuovo smartphone Nokia occorreranno soltanto 89 euro.

Se vuoi rimanere aggiornato su Nokia X con Android: prezzo low cost e caratteristiche iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*