Mio Phone, smartphone Android per bimbini piccoli

Pronto un vero e proprio smartphone per bambini: si chiama Mio Phone ed è stato presentato dal Gruppo Lisciani. Qui prezzo e principali caratteristiche.

Mio Phone di LiscianiMio Phone di Lisciani

In tempo per i regali di Natali, arriva sugli scaffali dei negozi italiani un nuovo device studiato nello specifico per il target dei bambini.
Si tratta di un vero e proprio smartphone, basato su sistema operativo Android. Il suo nome è “Mio Phone” ed è stato presentato dal Gruppo Lisciani, azienda che fonda il suo business su prodotti – giochi, libri, puzzle ecc… – di tipologia ludica ma al tempo stesso istruttiva.
Mio Phone consente di usufruire di uno smartphone a tutti gli effetti ma di “adattarlo” all’uso che ne potrebbe fare un bambino, proponendo contenuti multimediali adatti ai più piccoli. Naturalmente la questione relativa alla sicurezza è stata accurata seguita dagli sviluppatori del progetto, dal momento che molto si è fatto sul versante parental control.
Sono infatti disponibili dei filtri di sicurezza per la navigazione su internet, oltre che sistemi di controllo per le applicazioni, per telefonate e per gli sms.
Caratteristica davvero molto rilevante è quella che riguarda il sistema di geolocalizzazione annesso al device: in questo modo i genitori potranno sapere sempre dove si trova il bambino (o per meglio dire, lo smartphone del bimbo).
Per quel che riguarda la dotazione prettamente tecnica, come già detto Mio Phone gira su Android e il suo cuore è un processore Quad Core. La RAM è da 1 GB mentre la memoria interna disponibile è da 8 GB, eventualmente espandibile tramite microSD, dal momento che c’è l’apposito slot.
Il display è da 5 pollici e le fotocamere a disposizione sono due: quella principale è da 5 megapixel, mentre quella secondaria è da 2 megapixel.
Completa il quadro la batteria da 2100 mAh.
Ci sono poi due peculiari aspetti da sottolineare: anzitutto la dotazione di speciali auricoli, inseriti nella confezione di vendita.
Non si tratta di classici auricolari ma di un accessorio che in realtà è assolutamente indispensabile per l’utilizzo del device quale semplice telefono.

Senza auricolari, infatti, non sarà possibile effettuare o rispondere a chiamate. Il motivo è semplice: si è pensato di voler ridurre al minimo l’esposizione del bambino ad eventuali surriscaldamenti dello smartphone avvicinandolo all’orecchio del bambino.
Altra caratteristica è la dotazione di più di 70 giochi preinstallati su Mio Phone: si tratta di games e applicazioni specifiche per bambini anche di età prescolare, in maniera da fornire ai piccoli utilizzatori soltanto contenuti adatti alla propria età e fase evolutiva.
Il prezzo di Mio Phone è di 144,99 euro, disponibile sin da oggi nelle colorazioni del rosso oppure del blu.

Se vuoi rimanere aggiornato su Mio Phone, smartphone Android per bimbini piccoli iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.