Lumia 530: smartphone low cost a meno di 100 euro

Il nuovo smartphone low cost appena presentato da Microsoft si chiama Lumia 530 e costa davvero poco: meno di 100 euro.

Lumia 530Lumia 530

Lumia 530 è il nuovo smartphone di bassa – anzi bassissima – fascia di prezzo appena presentato da Microsoft.
L’azienda di Redmond – che ha acquisito Nokia – ha lanciato un nuovo device assolutamente economico, disponibile sia in versione dual SIM che in versione da una sola SIM.
Prima di svelare il prezzo di Lumia 530, andiamo a prendere in rassegna le caratteristiche tecniche.
Naturalmente il sistema operativo sul quale girà questo device è Windows Phone, alla versione 8.1, mentre il processore è un quad-core Qualcomm Snapdragon con frequenza da 1,2 GHz.
La RAM è molto basic, con i suoi 512 MB; lo stesso può dirsi della memoria interna da soli 4 GB ma espandibile con l’ausilio di scheda microSD, fino ad una massimo di 128 GB.
Lo schermo è di tipologia LCD FWVGA da 4,0 pollici.
Sono presenti nativamente una serie di app e funzionalità: c’è l’integrazione seamless con i servizi Microsoft quali Skype e Microsoft Office, preinstallati nel dispositivo.
Ci sono inoltre le app di Instagram, WhatsApp, Viber e WeChat; esperienza gaming assicurata con Asphalt 8 e quanto al comparto foto, ci si potrà affidare alle performances delle applicazioni Creative Studio e Glam Me, esclusive per la gamma Lumia.

A tal proposito, la fotocamera è unica ed è posizionata sulla scocca posteriore, con obiettivo da 5 Megapixel.
Per il comparto connettività si segnalano HSPA+ 21 Mbps/5,76 Mbps, Wi-Fi (b/g/n), BT 4,0, micro-USB.
Il tutto è sostenuto da una batteria da 1430 mAh che promette fino a 22 giorni in stand-by e 13 ore di conversazione 2G.
Lumia 530 ha un prezzo di 85 euro e inizierà ad essere distribuito in tutto il mondo a partire dal mese di agosto 2014, nelle colorazioni delle scocche intercambiabili bianco, grigio scuro, arancione e verde.

Se vuoi rimanere aggiornato su Lumia 530: smartphone low cost a meno di 100 euro iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*