L’App Google Goggles riconosce le immagini della pubblicità

I risultati di Google possono arrivare anche dall’applicazione Google Goggles che, grazie ad una foto, restituisce informazioni relative all’immagine. Google Goggles ha lanciato un nuovo aggiornamento con alcune novità. La principale evoluzione riguarda la capacità di riconoscere la pubblicità presente in riviste cartacee.

Google GogglesGoogle Goggles

Quando è stato rilasciata, diversi mesi fa, Google Goggles era tra le applicazione per smartphone assolutamente da non perdere. Grazie alla fotocamera integrata in grado di scattare foto istantanee, l’applicazione è in grado di restituire informazioni sull’immagine scattata. Per esempio, se abbiamo fatto una foto del Colosseo, Google Goggles è in grado di riconoscere il soggetto della foto e di rilasciare informazioni sul monumento.

La novità dell’aggiornamento di Google Goggles
L’aggiornamento dell’applicazione ha portato alcune novità. Google Goggles è oggi in grado di riconoscere anche la pubblicità e di restituire informazioni sul brand. Per esempio, se ci troviamo in un sala di attesa dell’aeroporto e stiamo consultando una rivista cartacea, fotografando l’immagine della pubblicità con la fotocamera dello smartphone sul quale è installata l’applicazione, siamo in grado di ottenere maggiori informazioni sulla pubblicità e, soprattutto, di acquistare il prodotto fotografato. Il problema resta legato ai risultati di Google poiché le informazioni restituite dallo scatto fotografico della pubblicità non sono altro che i risultati di ricerca che abbiamo imparato a conoscere in questi anni da Google. E i risultati di ricerca spesso riservano sgradite sorprese come spam o SERP non pertinenti. 
Tuttavia, l’aggiornamento dell’App di Google, ha portato altre due novità: la maggiore velocità nel restituire un risultato dalla foto del codice a barre e la soluzione di un Sudoku grazie ad una fotografia. Ma lo scopo del Sudoku non è la capacità di risoluzione dello scacchiere? Semplificazioni delle tecnologie che a volte vanno troppo oltre la mente umana.

Se vuoi rimanere aggiornato su L’App Google Goggles riconosce le immagini della pubblicità iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*