La doppia spunta blu su WhatsApp potrà essere disattivata

Lo staff di WhatsApp starebbe per fare dietrofront riguardo l’imposizione della doppia spunta blu.

WhatsAppWhatsApp

La novità riguardante la doppia spunta su WhatsApp non ha lasciato indifferente nessuno.
La possibilità di sapere con precisione se e a che ora i messaggi inviati siano stati letti o meno dal destinatario ha scombussolato i milioni di utenti in tutti il mondo, provocando per lo più malumore generalizzato.
Il motivo è che la doppia spunta blu è stata immediatamente bollata come una sorta di attentato alla privacy, tanto più che al momento non risulta esserci alcun modo per disattivare questa “notifica” che – di fatto – è del tutto automatica.
Tanto clamore a quanto pare ha però in queste ore indotto i tecnici al lavoro sulle nuove funzionalità di WhatsApp a riconsiderare la questione.
Stando infatti a quanto anticipato dal portale Sotftonic, si starebbe lavorando ad un nuovo aggiornamento dell’app di messaggistica, per consentire così agli utenti di decidere se attivare o meno la funzione della doppia spunta blu.
Ciò vuol dire che la possibilità di sapere se e quando un messaggio è stato letto potrebbe presto diventare soltanto un’opzione facoltativa e non una funzionalità imposta.
Esattamente come accade per il meccanismo di disattivazione della visualizzazione dell’ultimo accesso, però, la doppia spunta blu sarebbe a quel punto disattiva sia “in entrata” che “in uscita2. I nostri contatti, in sintesi, non saprebbero se abbiamo letto il tale messaggio. Al tempo stesso, tuttavia, neppure noi stesso potremmo più essere in grado di visualizzare l’informazione, all’atto dell’invio da parte nostra di un messaggio.

Al momento in cui si scrive non risulta essere stata diramata ancora alcuna comunicazione in merito da parte dello staff di WhatsApp, dunque non è possibile sapere con certezza nè quando nè se effettivamente la doppia spunta blu potrà essere disabilitata.

Se vuoi rimanere aggiornato su La doppia spunta blu su WhatsApp potrà essere disattivata iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*