Huawei Ascend P1 S: smartphone con record di sottigliezza

Huawei Ascend P1 S non colpisce immediatamente per il prezzo o per l’utilizzo di uno specifico processore (seppur notevole), quanto per la sua grande sottigliezza. Scopriamone di più.

Huawei Ascend P1 SHuawei Ascend P1 S

Presentato in occasione del CES 2012, il nuovo smartphone Huawei Ascend P1 S ha fatto parlare di sè sin da subito per le sue dimensioni molto ridotte, quanto a sottigliezza: il suo “profilo” è infatti di soli 6,68 millimetri.
Malgrado ciò, riesce ad alloggiare una super batteria da 1.800 mAh, ottima alleata in regime di telefonate frequenti e di utilizzo in mobilità per la navigazione web.
Per quanto riguarda il processore, è stato montato un dual-core TI OMAP 4460 Cortext-A9 da 1.5 GHz, dunque questo nuovo smartphone sembra non voler lesinare anche in quanto a potenza.
Il sistema operativo è Android 4.0 Ice Cream Sandwich e quanto alla RAM, ne segnaliamo 1 GB.
Notevole anche il display, un Super AMOLED qHD da 4.3 pollici con risoluzione 960×540 pixel e con tecnologia Gorilla Glass, per assicurare una maggiore resistenza a graffi e urti involontari.
Anche il comparto foto/video si mostra all’altezza di uno smatphone di fascia alta: la fotocamera principale è da 8 megapixel, con supporto di flash LED.
La fotocamera secondaria, quella anteriore, è invece da 1,3 megapixel.
La prima consente di girare video Full HD a 1080p, mentre la seconda promette videoregistrazioni HD a 720p.
3G, WiFi e Bluetooth completano il quadro, con specifico riferimento alla connettività.
Se le colorazioni proposte sono già note (rosa ciliegio, bianco e nero) il prezzo di Huawei Ascend P1 S e la sua data di uscita non sono ancora stati ufficializzati.

Se vuoi rimanere aggiornato su Huawei Ascend P1 S: smartphone con record di sottigliezza iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*