Google Translate traduce scritte e cartelli con Word Lens

Aggiornamento disponibile per Google Translate: traduzioni in tempo reale di scritte e cartelli.

Google Translate si aggiorna con Word LensGoogle Translate si aggiorna con Word Lens

Qualche giorno fa abbiamo dato notizia del fatto che nell’universo Google Translate qualcosa stava per accadere.
Un aggiornamento disponibile di lì a poco, infatti, avrebbe reso possibili le traduzioni istantanee.
L’upgrade dell’applicazione Google Translate in effetti è stata rilasciata, svelando uno strumento davvero molto utile, soprattutto per chi viaggia molto.
Si chiama “Word Lens” ed è la nuova funzionalità introdotta nell’app di traduzione di Google che permette di ottenere traduzioni in tempo reale di scritte di vario tipo.
L’effettività utilità può essere ben intuibile: si pensi ad un viaggio all’estero e alla necessità di comprendere la direzione da prendere o le istruzioni, ad esempio all’interno di un museo.
Basterà inquadrare il cartello in questione per veder apparire la sua traduzione.
Non ci sarà bisogno nè di scattare foto nè di fare click: il sistema agirà in autonomia e in pochi secondi, restituendo la traduzione nella propria lingua.
Word Lens funziona inoltre anche in totale assenza di connessione internet, dunque si rivela uno strumento davvero estremamente utile e soprattutto versatile.

Attualmente sono ancora poche – ma essenziali – le lingue supportate da Word Lens di Google Translate.
Le traduzioni di scritte e cartelli saranno proposte – scegliendo la lingua di interesse in quel momento – in inglese, italiano, tedesco, francese, spagnolo, portoghese e russo.
Il servizio “Word Lens” verrà reso disponibile sin dai prossimi giorni per terminali Android e per dispositivi iOS.

Se vuoi rimanere aggiornato su Google Translate traduce scritte e cartelli con Word Lens iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*