Google: traduzioni simultanee scritte e vocali presto in arrivo

Google sarebbe ad un passo dalla presentazione di un aggiornamento dell’app Google Translate per ricevere le traduzioni di conversazioni vocali.

Google TranslateGoogle Translate

Il settore delle traduzioni simultanee a quanto pare interessa più di un colosso del settore informatico.
Se Skype lavora a tali sviluppi già da molti mesi, si apprende in questi giorni che anche Google starebbe per presentare un prodotto specifico in tal senso.
Pare infatti che lo staff di sviluppatori dell’applicazione Google Traduttore sia già in dirittura d’arrivo per il lancio della release inedita che consentirebbe di poter ricevere una traduzione scritta in tempo reale, all’atto dello svolgimento di una conversazione vocale.
L’anticipazione arriva dalle colonne del New York Times ma i dettagli al momento scarseggiano.
Non è infatti chiara nà la data di lancio, nè l’estensione dell’eventuale aggiornamento. Non si sa, infatti, se la traduzione scritta applicata all’istante ad una conversazione locale sarà disponibile solo su selezionate lingue o sull’intera gamma oggi coperta da Google Traduttore.
Il servizio – oggi come oggi – infatti supporta ben 90 lingue; tuttavia – tendenzialmente – ci si può aspettare che lanci di aggiornamenti di questo genere possano andare ad interessare inizialmente soltanto poche lingue, quelle principali, per poi gradualmente vedere un progressivo ampliamento.

D’altronde anche su Skype le traduzioni simultanee sono disponibili sono nelle principali lingue, in vista di sviluppi futuri.
Dagli ambienti Google non arrivano nè dettagli, nè smentite, nè tuttavia ampie conferme ma di solito il New York Times ci ha abituati ad anticipazioni con buoni fondamenti.
Di certo la novità avrebbe una portata davvero esplosiva, considerando la già ottima diffusione dell’app per Android.

Se vuoi rimanere aggiornato su Google: traduzioni simultanee scritte e vocali presto in arrivo iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*