Facebook: l'app Messenger diventa obbligatoria

L’app Messenger di Facebook diventa di fatto obbligatoria per chi usa i messaggi e la chat sul social network.

Facebook MessengerFacebook Messenger

Facebook sta in queste ore inviando mail di comunicazione ai propri iscritti, relative ad un cambiamento di cui tener conto.
Il colosso dei social network ha deciso infatti di dare maggior spazio alla sua app Messenger, malgrado la recente acquisizione di WhatsApp.
Chi si aspettava una “predilezione” per quest’ultima, infatti, si dovrà ricredere decisamente: lo staff di Facebook sta continuando a sviluppare e migliorare Messenger, come se si trattasse dell’unico prodotto di messaggistica posseduto dall’azienda.
Tuttavia, per dare un’ulteriore spinta alla diffusione dello strumento, è stato deciso di rendere di fatto obbligatorio il download di Messenger, nel caso in cui si volesse continuare ad utilizzare la chat di Facebook.
La novità chiaramente sarà relativa soltanto alla fruizione del servizio da smartphone e tablet, non certo da visualizzazione classica via web. Soprattutto, il passaggio dall’una all’altra modalità avverrà in maniera del tutto graduale, dando modo agli iscritti di effettuare il download di Messenger e prendere dimestichezza con l’applicazione.
Facebook ritiene infatti che l’app Messenger sia stata studiata per veicolare messaggi in maniera più veloce ed affidabile, non solo quelli di tipologia testuale ma anche quelli contenenti video, foto e immagini in generale.
Questa prima fase vedrà l’introduzione dell’app Messenger solo per utenti Android e iOS, mentre i possessori di device con sistema operativo Windows Phone dovranno ancora attendere del tempo.
Forse è anche per questo motivo che il processo di sostituzione della vecchia chat di Facebook con Messenger richiederà ancora qualche settimana.

Dal lato utente, c’è da dire che l’esperienza cambierà decisamente: se fino ad oggi è stato possibile gestire tutto tramite un’unica app, d’ora in avanti si dovrà tener d’occhio una seconda applicazione. Sarà come avere due servizi distinti e separati, per quanto probabilmente sull’app di Facebook si ricevere un alert di segnalazione di esistenza di messaggi da leggere – e ai quali poter rispondere – tramite l’app Messenger.
Al momento, oltre alla ricezione della suddetta mail di avviso, gli iscritti a Facebook stanno notando anche la comparsa di un apposito alert ogni qual volta si va ad utilizzare l’app di Facebook: un promemoria che invita al download di Messenger che non può essere ignorato e che quindi presto diventerà di uso comune tra gli utenti di tutto il mondo.
Chi per qualsiasi motivo non avesse intenzione di utilizzare il Messenger, la soluzione possibile al momento è quella di continuare a consultare messaggi e conversione in chat solo via web e non via mobile.

Se vuoi rimanere aggiornato su Facebook: l'app Messenger diventa obbligatoria iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*