Facebook: app per vecchi cellulari allo studio

Facebook va incontro anche a chi è meno avvezzo agli smartphone e studia un’app per cellulari di vecchia generazione.

Facebook: presto un'app per cellulari di vecchia generazioneFacebook: presto un'app per cellulari di vecchia generazione

Sempre più persone accedono a Facebook tramite lo smartphone o il tablet: l’esperienza di utilizzo del social network in mobilità è una pratica ormai sempre più consolidata.
Tuttavia non tutti possiedono ancora una smartphone e in tanti rimpiangono i vecchi cellulari, con le loro tastiere fisiche e con poche funzioni essenziali.
Probabilmente per non “lasciare per strada” questa fascia di utenti, lo staff di Facebook a quanto pare si sarebbe messo al lavoro da tempo per procedere con la creazione di un’applicazione specifica per l’utilizzo via cellulare.
Il progetto – il cui nome è “Facebook for Every Phone” – esiste già da un paio di anni ed è oggi in buona fase di sviluppo.
Utile soprattutto sui mercati emergenti – nonchè quelli più numerosi in termini di potenziali utilizzatori – l’app andrebbe dunque ad incontrare anche il favore di diversi operatori di telefonia mobile, contattati dai vertici di Facebook per trovare una strada comune sulla quale far partire effettivamemte l’iniziativa.
Si mira infatti all’ideazione di meccanismi per ridurre fortemente il traffico dati generato dalla consultazione tramite app, cercando soluzioni di apposite tariffe per avere prezzi scontati o per riuscire a usufruire del servizio gratuitamente.

D’altronde la posta in palio è troppo alta ed allettante per lasciarsela sfuggire: Facebook negli ultimi mesi sta infatti lavorando molto sul mercato del “mobile” e non considerare gli utenti meno “tecnologicamente evoluti” – o semplicemente con budget limitati che scoraggiano l’acquisto di smartphone – sarebbe un errore.
Facebook lo sa bene e a quanto pare si sta muovendo proprio in tal senso.

Se vuoi rimanere aggiornato su Facebook: app per vecchi cellulari allo studio iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.