ePad Femme, tablet Android per donne: è polemica

ePad Femme è un nuovo tablet che, a differenza di altri device Android, è stato ideato per un utilizzo riservato alle donne. Tuttavia non mancano le polemiche per via delle app pre-caricate.

ePad FemmeePad Femme

ePad Femme è un nuovo tablet – presentato dall’azienda Eurostar – che, a differenza di altri tablet basati su sistema operativo Android, nasce con una peculiarità: ePad Femme è infatti pensato per sole donne.
Il design della versione attualmente in vendita non lascia presagire nulla di particolare a prima vista ma all’accensione ci si ritroverà schermate a sfondo rosa carico, con alcune app già installate.
Pare però che presto verrà commercializzata anche una seconda versione di ePad Femme, con scocca di colore rosa.
Quanto alle caratteristiche tecniche, si anneverano sistema operativo Android 4.0 Ice Cream Sandwich e processore da 1.5GHz.
Il display è da 8 pollici e la memoria interna a disposizione è da 16 GB ma essendoci il lettore per schede SD, è possibile ampliare la capacità di storage del tablet.
L’uscita di ePad Femme non ha mancato di generare però alcune polemiche, dal momento che le app pre-caricate sul tablet sono fin troppo “banali” per il pubblico femminile.

Ci sono infatti applicazioni di ricette di cucina, di yoga, di monitoraggio del peso e della dieta quotidiana.
A generare il malcontento non è tanto la presenza di queste app, quanto il fatto che il direttore marketing di Eurostar, Mani Nair, abbia fatto notare che questo tablet è un perfetto alleato per le donne che potrebbero avere difficoltà nell’effettuare il download di queste applicazioni.
Non si capisce, infatti, in cosa risiederebbe la problematicità della situazione: le donne non sarebbero dunque in grado di farlo agevolmente?
Eppure smartphone e tablet – anche prima dell’uscita di ePad Femme – non sembrano affatto essere utilizzati in maniera compiuta e operformante solo da uomini.
Nair ha però rispedito al mittente le accuse di chi, nelle sue parole, ha letto del sessismo.
Ad ogni modo le vendite fino ad oggi sembrano premiare questo tablet, venduto a partire da febbraio in paesi del Medio Oriente e disponibile anche negli Stati Uniti, dove il prezzo di ePad Femme è di circa 125 dollari: davvero una cifra bassa e interessante, soprattutto perchè le caratteristiche tecniche sono tutt’altro che basic.

Se vuoi rimanere aggiornato su ePad Femme, tablet Android per donne: è polemica iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*