Cambiare gestore telefonico: nuove regole per la portabilità del numero

Solo un giorno per cambiare gestore telefonico: la portabilità del numero diventa più snella e rapida. Ecco le nuove regole dettate da AgCom.

Cambiare gestore telefonico in un giornoCambiare gestore telefonico in un giorno

Nei prossimi mesi cambiare gestore telefonico diventerà più semplice e soprattutto più veloce: l’AgCom ha stabilito alcune novità che entreranno in vigore entro i prossimi tre mesi.
In particolare ci si è concentrati sulla procedura di portabilità del proprio numero di telefono: attualmente chi desidera abbandonare un operatore in favore di un altro ci mette mediamente 3 giorni lavorativi affinchè la procedura venga portata correttamente a termine.
Fra tre mesi i tempi si ridurranno: solo un giorno lavorativo per cambiare gestore, altrimenti scatta la possibilità di chiedere indennizzi, in caso di ritardi.
L’AgCom stabilisce inoltre che la richiesta di risarcimento potrà essere fatta anche semplicemente tramite call center o via mail, senza dover obbligatoriamente ricorrere a fax e raccomandate a/r.
La richiesta di indennizzo va fatta nei confronti del nuovo operatore scelto, il quale dovrà occuparsi di risarcire il nuovo cliente da un minimo di 2,50 euro ad un massimo di 50 euro, in relazione ai giorni di ritardo subiti dall’utente.
Fin qui ciò che interessa strettamente il consumatore.
L’AgCom ha però aperto un tavolo con gli operatori telefonici per analizzare problemi del settore, quali ad esempio il fenomeno chiamato “sim young“, cioè l’abitudine sempre più radicata di acquistare una nuova sim card per poi immediatamente cambiare gestore, in modo da ottenere promozioni, bonus e magari telefonate gratis.
Altro punto sul quale è opportuno discutere è la cosiddetta “morosità persistente“: molti clienti fuoriescono da un gestore e approdano ad uno nuovo per evitare di pagare alcune cifre.
E’ dunque intuibile quanto ancora ci sia da fare per regolamentare questo settore ma un primo importante passo è stato appena compiuto.

Se vuoi rimanere aggiornato su Cambiare gestore telefonico: nuove regole per la portabilità del numero iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*