Braille Sense Mini, tablet per non vedenti in uscita in Italia

Novità di grande rilievo a vantaggio delle persone non vedenti: un tablet studiato per loro è in uscita in Italia. Si chiama Braille Sense Mini.

Braille Sense MiniBraille Sense Mini

I più recenti ritrovati della tecnologia applicati a smartphone e tablet stanno diventare un vantaggio anche per chi è impossibilitato a vedere.
Sta infatti per essere presentato un tablet per non vedenti, in occasione della Giornata Nazionale del Braille del 21 febbraio 2014.
Il suo nome è Braille Sense Mini ed è costituito da un corpo che racchiude un display Braille, tasti con indicazioni a rilievo e tecnologia di sintesi vocale.
Non si tratta di una novità assoluta, dal momento che sono stati già prodotto tablet per persone non vedenti; tuttavia questa volta si è in presenza di una soluzione differente, poichè si tratta di un dispositivo più maneggevole e leggero, il cui peso non supera i 500 grammi.
Inoltre molto si è fatto anche in termini di funzionalità aggiunte, per poter gestire al meglio e in mobilità la posta elelttronica, il proprio profilo sui social network, il salvataggio di file, l’utilizzo come GPS e così via.
Braille Sense Mini è dotato di modulo di connettività WiFi, dunque può essere connesso tranquillamente ad una rete di casa o in ufficio.

Non è al momento possibile comunicare il prezzo di Braille Sense Mini in Italia ma presto se ne saprà certamente di più.
Per quanto riguarda ulteriori dettagli utili alla ricerca di questo tablet per persone non vedenti nel nostro paese, si fa presente che Braille Sense Mini è prodotto dall’azienda sudcoreana Hims mentre la distribuzione in Italia è curata da Tiflosystem.

Se vuoi rimanere aggiornato su Braille Sense Mini, tablet per non vedenti in uscita in Italia iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*