Apple Store elimina Exodus International, app omofoba

L'applicazione "anti gay" Exodus International è stata rimossa da Apple Store. Nessuna dichiarazione da parte di Apple, nei giorni scorsi interpellata per eliminare l'applicazione della discordia.

App Exodus International rimossa da Apple StoreApp Exodus International rimossa da Apple Store

Tante le segnalazioni pervenute ad Apple nei giorni scorsi: dopo l’arrivo su Apple Store dell’applicazione di Exodus Internationale – ribattezzata l’app anti gay o app omofoba – si è scatenata una protesta sia da parte delle associazioni gay che da parte di tanti utenti dell’Apple Store.
Motivo del contendere, i contenuti di tale applicazione iPhone: una serie di consigli per guarire dall’omosessualità, con terapie e preghiera.
Trattare l’omosessualità alla stregua di una malattia da combattere e dalla quale guarire ha mandato su tutte le furie migliaia di persone che, nell’arco di poche ore dalla scoperta della disponibilità dell’app sullo store di Apple, hanno avviato una petizione online, richiedendo esplicitamente la rimozione dell’applicazione.
Il risultato è stato raggiunto: l’app di Exodus International non è più presente su Apple Store.
Se dal quartier generale di Cupertino non sono arrivate dichiarazioni in merito a tale vicenda, la voce di Exodus International si è fatta invece sentire, puntando il dito sul fatto che Apple avrebbe ceduto alle pressioni della comunità gay.
Da ieri, ad ogni modo, l’applicazione di Exodus International non è più disponibile su Apple Store.

Se vuoi rimanere aggiornato su Apple Store elimina Exodus International, app omofoba iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*