Scuola, iscrizioni online: come fare se il sito non funziona

Sono partite le iscrizioni online a scuola ma il sito al momento non sembra funzionare del tutto: ecco come iscriversi, anche se non si possiede una connessione internet a casa.

Iscrizioni scuola onlineIscrizioni scuola online

La “rivoluzione” su web della scuola sembra aver preso simbolicamente il via questa mattina: da oggi, lunedì 21 gennaio, per effettuare l’iscrizione a scuola occorrerà obbligatoriamente eseguire la procedura online, tramite sistema informatico del Miur.
Questa modalità sarà necessaria per iscrizioni relative alle classi iniziali di ciascun percorso di studio, ad eccezione della scuola dell’infanzia; altra precisazione doveroso è quella relativa al fatto che questa regola si applica esclusivamente alle scuole statali, dal momento che le scuole private non hanno alcun obbligo in tal senso.
Al momento il sito www.iscrizioni.istruzione.it non sembra funzionare correttamente, probabilmente per via del grande afflusso di persone che stanno cercando di iscrivere i propri figli a scuola: c’è lentezza nell’apertura delle pagine e non sempre la domanda riesce ad essere elaborata correttamente fino alla fine, proprio per via del fatto che il sistema appare in queste ore “ingolfato”.
C’è però da specificare che il termine ultimo per l’iscrizione online a scuola è stato fissato in giovedì 28 febbraio, dunque c’è ancora più di un mese di tempo per archiviare questa pratica, magari in giornate in cui il sistema sarà certamente più libero e la procedura – dunque – più rapida e fluida.

Le famiglie che non dovessero avere la possibilità di utilizzare una connessione per effettuare l’iscrizione online a scuola potranno comunque contare sull’assistenza del personale delle scuole: ci si potrà rivolgere indifferentemente alla scuola in cui si vorrà effettuare l’iscrizione oppure alla scuola di provenienza.
Le famiglia potranno seguire l’iter della domanda tornando a collegarsi sul sito del ministero e verrano avvisati dalle scuole di eventuali cambiamenti circa la domanda presentata, per mezzo di mail recapitate all’indirizzo di posta elettronica utilizzato in fase di compilazione del form di iscrizione.
Maggiori informazioni possono essere reperite sul sito del Miur.
Si consiglia di lasciar trascorrere qualche giorno se il sistema dovesse continuare ad essere congestionato e di evitare di rivolgersi alle scuole in questa eventualità: gli stessi istituti scuolastici userebbero il medesimo sito per aiutare le famiglie ad effettuare le iscrizioni.
Il personale scolastico non ha infatti alcun canale differente per inviare i moduli, si usarebbe lo stesso sito.

Se vuoi rimanere aggiornato su Scuola, iscrizioni online: come fare se il sito non funziona iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.