Microsoft: arriva Outlook.com e Hotmail va in pensione

Microsoft ha lanciato la nuova webmail per i suoi utenti. Hotmail va in pensione e arriva Outllok.com, nuova webmail con interfaccia Metro.

Outlook.comOutlook.com

C’è aria di rinnovamento in casa Microsoft. Da oggi, infatti, la webmail di Hotmail è stata mandata in pensione per far posto alla freschezza del nuovo Outook.com (da non confondere con il client di posta della stessa casa produttrice). Outlook.com utilizza la nuova interfaccia “Metro” che in autunno debutterà sul nuovo Windows 8.

Apparentemente la nuova webmail può sembrare solo il risultato di un cambio di interfaccia grafica, ma nei fatti le cose non sono così. Outllok.com presenta un nuovo motore che ben si integra con i nuovi prodotti targati Microsoft, Windows 8 in primis. La nuova webmail rimane gratuita così come lo era Hotmail e gli utenti non dovranno che abituarsi, se lo vorranno, all’interfaccia grafica di Outllok.com.

E mentre Hotmail viene messo fuori uso dopo 15 anni di onorata carriera, Outlook.com si presenta come una webmail adatta a tutte le esigenze dei dispositivi. Un cambio, dunque, dettato più da motivi di rinnovamento tecnologico che da esigenze grafiche.

Outlook.com, che debutta in questi giorni, rimpiazzerà gradualmente il suo predecessore, in quanto si trova ancora in stato di preview. L’intento di Microsoft è quello di scalzare (nella migliore delle ipotesi) o di rimanere a ruota di Gmail, il servizio di posta di Google. Il motivo di tanta corsa verso l’email è legata ad una serie di situazioni che portano denaro, In primis la pubblicità che, nel caso di Outlook.com, trova anche una sistemazione più degna e soprattutto più adatta ai nuovi formati.

Da non dimenticare, inoltre, la mole di dati che passa attraverso le email e quelli legati ai possessori dell’account di posta. Profili che da sempre raccontano la storia di ognuno di noi e che, tradotto nel linguaggio del business, significa poter conoscere i gusti della gente e, quindi, del mercato. Qualunque sia il settore, poco importa.

Se vuoi rimanere aggiornato su Microsoft: arriva Outlook.com e Hotmail va in pensione iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*