Megaupload: il ritorno di Kim Dotcom entro l'anno

Kim Dotcom sembra essere intenzionato a tornare in pista con Megaupload: lo annuncia via Twitter.

Megaupload: ritorno a fine anno?Megaupload: ritorno a fine anno?

Solo qualche tempo fa abbiamo parlato del fatto che Kim Dotcom ha annunciato l’apertura del servizio Megabox nei prossimi mesi.
Non bastasse ciò, arriva ora un suo nuovo Twitter che fa pensare anche ad un ritorno in grande stile di Megaupload, il progetto recentemente bloccato poichè ritenuto lesivo dei diritti d’autore.
Solo qualche ora fa, infatti, sul profilo Twitter ufficiale di Kim Dotcom è apparso questo messaggio: “I know what you are all waiting for. It’s coming. This year. Promise. Bigger. Better. Faster. 100% Safe & Unstoppable.” che letteralmente vuol dire: “So cosa state aspettando. Sta arrivando. Quest’anno. Promesso. Più grande. Migliore. Più veloce. Sicuro al 100% & Inarrestabile“.
Il nome del servizio al quale ci si riferisce non è espresso esplicitamente ma è impossibile non pensare al bloccato Megaupload.
All’inizio si è ipotizzato che potesse anche invece essere Megabox che, in tal senso, andrebbe a configurarsi come un’evoluzione del più famoso Megaupload.
A diradare solo in parte alcuni dubbi, ecco arrivare un altro messaggio su Twitter in cui Kim Dotcom specifica ancor meglio “Yes… Megabox is also coming this year” (Sì… anche Megabox arriverà quest’anno).

Dunque, non è Megabox il progetto preminente di cui si parla nel primo tweet.
Il meccanismo di funzionamento non è affatto chiaro: se per Megabox si ipotizza un modello a pagamento, per Megaupload come si potrà conciliare l’esigenza di introitare e di legalizzare il passaggio di materiale con la promessa di un ritorno meglio che in passato?
L’utente medio infatti potrebbe aspettarsi ancora una volta servizi per lo più gratuiti che, forse, nella nuova veste, potrebbero non essere assicurati.
Tante le domande, neppure una risposta: al prossimo tweet forse se ne saprà di più.

Se vuoi rimanere aggiornato su Megaupload: il ritorno di Kim Dotcom entro l'anno iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*