La posta prioritaria di Gmail: Google ottimizza le mail

Un sistema intelligente che riconosce le mail e le smista in tre categorie: questo in sintesi il funzionamento della posta prioritaria di Gmail, il nuovo strumento di Google dedicato alla casella di posta.

Gmail Priority InboxGmail Priority Inbox

La gestione della posta elettronica, soprattutto in contesti aziendali, è cosa di cui tener conto. Sebbene non ci si faccia molto caso, le ore passate a cestinare spam o a selezionare se una mail è utile o meno incidono sul totale di ore dedicate alle attività lavorative solite.
Per questo motivo e per fare ordine tra milioni di mail che ogni giorno vengono inviate e ricevute in tutto il mondo, Google ha lanciato un nuovo strumento: Priority Inbox, cioè la posta prioritaria di Gmail.
Il sistema messo a punto consente di analizzare le abitudini di utilizzo della posta elettronica da parte dell’utente, permettendo così di selezionare le mail in arrivo, secondo un percorso di cui parla Xen Lategan, Technical Lead for Google Enterprise Sales Engineering: “Si tratta di un sistema che non richiede la definizione di regole complesse e che può vivere in un ambiente cloud, quale è GMail. Di fatto siamo partiti dalla stessa tecnologia con cui funziona il nostro antispam, facendola operare in senso opposto: invece di identificare i messaggi indesiderati, la tecnologia riconosce e presenta in una nuova interfaccia i messaggi importanti, sulla base dei comportamenti dell’utente e di una attenta analisi del contenuto della inbox: messaggi aperti, cancellati, non letti, inoltrati, con risposta”.
L’obiettivo di Priority Inbox è il risparmio del tempo da dedicare alla selezione e lettura delle mail, sia di quelle importanti (che in questo modo verrebbero individuate ed evidenziate immediatamente), sia di quelle meno rilevanti o del tutto irrilevanti. Le mail vengono così smistate in tre cartelle (“Importanti e non lette”, “Viste”, “Altro”), in modo da essere riconosciute e, nel caso si desiderasse, anche modificate per poter assegnare la giusta priorità alle mail pervenute.

Se vuoi rimanere aggiornato su La posta prioritaria di Gmail: Google ottimizza le mail iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*