Instagram: sito per versione solo web pronto, cosa cambia?

Instagram ha un suo sito web tutto da utilizzare alla stregua di un social network: l’evoluzione dell’app ha preso forma.

Instagram, homepage della piattaforma su webInstagram, homepage della piattaforma su web

Come preannunciato diversi mesi fa, Instagram è diventato realmente un servizio più evoluto, almeno in chiave web.
Una delle app di maggior successo in assoluto da quando smartphone e tablet si sono moltiplicati ha fatto il salto su una piattaforma diversa: ecco che il servizio è infatti ufficialmente sbarcato su web.
Impossibile non notare quanto alcuni meccanismi di condivisione e funzionamento non siano “diretti parenti” di quelli esistenti su Facebook.
D’altronde questa evidenza non dovrebbe assolutamente generare stupore, essendo ormai Facebook proprietaria di Instagram.
Da oggi, dunque, le foto e le condivisioni potranno essere guardate, commentate e gestite direttamente dal sito instagram.com, il punto di accesso alla nuova piattaforma.
In sostanza, cosa cambia per chi al servizio è già iscritto? Nulla di davvero rilevante ai fini dell’utilizzo così come lo si è conosciuto fino ad oggi.
C’è infatti da specificare che le foto non potranno essere caricate via web: il punto è ben espresso nel post di introduzione alla novità apparso sul blog ufficiale di Instagram.

Si dovrà dunque continuare a caricare le immagini tramite app: diversamente, si andrebbe a perdere la spontaneità e la rapidità del gesto, caratteristiche fondamentali sulle quali si è puntato sia dalla nascita di Instagram.
L’accesso via web è perciò più che altro consigliato per gestire meglio tutto quanto ruota attorno alle foto, proprie o altrui.

Se vuoi rimanere aggiornato su Instagram: sito per versione solo web pronto, cosa cambia? iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.