Google: restyling della home e nuovo logo, cosa cambia?

Piccola ma evidente rivoluzione in casa Google: la home presenta un nuovo logo e diverse altre novità, spingendo sul lato social.

Gogole, nuovo logo e nuova homepageGogole, nuovo logo e nuova homepage

Google ha da qualche ora svelato una nuova home, caratterizzata da una serie di novità.
Anzitutto si nota un cambiamento nel logo utilizzato: le lettere diventano più “snelle” e “piatte”, come se fossero in 2D e senza più essere piene e con quelle ombreggiature che davano invece l’idea della proiezione 3D. Il tutto va  indubbiamente a suggerire un risultato che sembra puntare ad una ancor maggiore essenzialità.
Non solo: il trend sembrerebbe affermato in questo periodo, considerando anche i recenti cambiamenti introdotti da Apple con iOS7: anche in questo caso, infatti, font e icone prendono un aspetto più essenziale e “appiattito”.
Sparisce poi la barra superiore tramite la quale era possibile accedere a Gmail, Youtube, a Google News e ad altri servizi: tutto ora è “condensato” nel disegno di una serie di quadratini: posizionando il cursore qui, si espanderà la visione di tutti i simboli dei servizi Google, così da raggiungere la sezione di interesse.
Uniche eccezioni sono rappresentate dai servizi social, da Gmail e da “Immagini“: in questi casi le voci sono bene evidenziate e sono fuori dall’accorpamento nel quadrato.
Se Gmail è il servizio di posta e dunque si presume essere di grande utilizzo, c’è da confermare il fatto che appare sempre più lampante il tentativo da parte di Google di spingere gli utenti ad un più costante utilizzo di Google+, il social network di Big G.

Invece servizi quali le mappe e le news ora non sono più immediatamente accessibili, pur essendo da sempre due delle risorse più utilizzate dagli internauti.
Viene spontaneo pensare quindi che Google abbia deciso di puntare di più sul ramo social, piuttosto che su servizi che evidentemente si alimentano facilmente da sè.
Nel complesso le novità non sono di grandissimo rilievo nè si tratta di espedienti rivoluzionari ma certo il segnale che Google sia sempre orientato al cambiamento viene periodicamente lanciato.

Se vuoi rimanere aggiornato su Google: restyling della home e nuovo logo, cosa cambia? iscriviti alla nostra newsletter settimanale

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.